Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 18 Novembre - ore 16.37

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Vandalismi e nuovo ospedale, le risposte della giunta spezzina

I danneggiamenti di Via Diaz, il nuovo ospedale, il Pronto soccorso e il rinnovo dei macchinari, ma anche le pensiline degli autobus e la sicurezza a Fossitermi: questi i temi delle interpellanze di ieri.

Vandalismi e nuovo ospedale, le risposte della giunta spezzina

La Spezia - Le due notti di follia che sono costate vetri infranti e danneggiamenti per oltre venti auto in sosta tra Via Diaz, Viale Italia e Viale Mazzini sono approdate nel consiglio comunale di ieri sera con il question time richiesto dal consigliere Pd Marco Raffaelli.
"Da parte mia non c'è una critica o un'indicazione di responsabilità nei confronti dell'amministrazione, ma solamente la volontà di capire come si intende intervenire, perché questi atti vandalici sono diventati un'emergenza esasperante per chi vive nella zona. sono sbalordito dalla polemica che è andata in scena sulla stampa da parte della consigliera Frijia, anche perché altrimenti mi domando come debba essere interpretato il nostro ruolo di rappresentanti della cittadinanza".
La risposta all'interpellanza è venuta dall'assessore alla Sicurezza Gianmarco Medusei: "Fatti come questo evidenziano come la microcriminalità sia in crescendo. Abbiamo avuto due notti con picchi di vandalismo. Le indagini sono in corso e siamo nei pressi dei giardini, zona già inserita nel progetto di videosorveglianza che sarà messo in atto. Nel frattempo abbiamo chiesto alla Municipale di aumentare la vigilanza. Ci stiamo muovendo con decisione su questi temi, vedi la lotta agli abusivi e all'accattonaggio, la prossima entrata in vigore del Daspo urbano e le assunzioni di nuovi agenti di Polizia locale".

Sempre a Medusei è stata rivolta l'interpellanza del consigliere Massimo Caratozzolo della lista "Per la nostra città", che ha toccato il tema della sanità.
"Gli spezzini sono preoccupati. La situazione alberghiera è pessima da anni e l'organizzazione deve garantire il rispetto della persona. In cardiologia serve un angiografo nuovo, il Pronto soccorso è spesso ancora intasato e manca personale in Psichiatria. Resta il fenomeno della genovacentricità. Cosa facciamo per questo problema? E quali sono le tempistiche aggiornate per la realizzazione del nuovo ospedale?", ha domandato il consigliere.
Riguardo all'angiografo Medusei ha annunciato che ne è prevista la sostituzione con uno nuovo da parte di Asl 5, mentre per quanto dovrebbe concretizzarsi presto il bando per la mobilità al fine di implementare il personale di Psichiatria, reparto che sarà anche oggetto di revisione organizzativa. Entro il 2021, se non ci saranno intoppi, è previsto il trasferimento nel nuovo ospedale".

Dalla risposta dell'assessore alla Mobilità Kristophr Casati alla consigliera del Movimento cinque stelle Jessica Di Muro, che ha domandato cosa intenda fare la giunta per sistemare le pensiline dell'autobus presenti nelle periferie, è emerso che è necessario affrontare una spesa annua compresa tra i 20mila e i 30 mila euro perla manutenzione delle strutture e che, a differenza di quanto fatto sino a oggi, a occuparsene sarà il gestore del servizio e non l'amministrazione comunale. "Abbiamo svolto incontri con Atc per comprendere se sia possibile mettere i costi a carico dell'azienda, anche in vista della gara. Come amministrazione indicheremo gli interventi da effettuare secondo priorità, anche in seguito al confronto con i sindacati".

Ancora Medusei, sulla sicurezza nel quartiere di Fossitermi, interpellato dalla grillina Donatella Del Turco, che ha ricordato la promessa di installare due telecamere dopo un incontro avvenuto in prefettura: "La zona è stata attenzionata da parte dell'amministrazione e degli organismi di polizia statale locale. Le due telecamere saranno installate, rientrano anche queste nel progetto di videosorveglianza".

Dopo le interpellanze l'assessore al'Urbanistica Anna Maria Sorrentino ha illustrato la delibera tecnica per l'adozione del nuovo Regolamento edilizio, che è passata senza particolari scossoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure