Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Febbraio - ore 14.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Trasporto sanitario, le sinistre spezzine: "Rischio smantellamento"

Intervento congiunto delle segreterie provinciali di Possibile, Rifondazione comunista e Sinistra italiana.

Trasporto sanitario, le sinistre spezzine: "Rischio smantellamento"

La Spezia - È notizia di queste settimana la decisione dell' Assessore Viale in concerto con la "super Asl" Alisa di mettere a bando il trasporto malati nella nostra Regione. Tale scelta di fatto significa lo smantellamento delle associazioni che fanno capo al 118, delle realtà aderenti all'Associazione Nazionale Pubblica Assistenza e alla Croce Rossa Italiana.

Se questo intento venisse portato a compimento non solo verrebbe compromessa l'efficienza di un sistema ben collaudato in grado di coniugare abilmente professionalità e umanità ma verrebbero messe a rischio realtà associative che oltre ad essere imprescindibili presidi sociali fanno ormai parte del patrimonio storico delle nostre comunità.

Per queste ragioni siamo assolutamente contrari all'ennesima operazione di apertura ai privati a discapito dell'interesse dei malati e dei cittadini, i gruppi economici che trarrebbero vantaggio da questa operazione non assicurano infatti né l'efficacia del trasporto né la tutela del perimetro occupazionale attualmente rappresentato sul territorio, nella sola provincia di spezia parliamo di circa 80 unità.

Quella a cui andiamo incontro è una brutta pagina della storia di questa regione che rischia di incidere in maniera pesante sulla vita materiale di tutti e tutte, ma in particolare sulle fasce sociali più deboli, su chi è disabile e infine su quella fascia crescente di malati cronici - che purtroppo in Liguria rappresenta 1/3 della popolazione. Per questo abbiamo sentito il dovere di mobilitarci per informare i cittadini e far arrivare una forte voce di dissenso. In questi giorni , attraverso il coinvolgimento dei nostri consiglieri comunali e di alcuni indipendenti con i quali abbiamo collaborato, stiamo presentando in moltissimi comuni dello spezzino una mozione condivisa che impegna i sindaci ad attivarsi presso la Regione per tutelare l'operatività delle Pubbliche Assistenze e dei Comitati territoriali di Croce Rossa Italiana. Un testo analogo è stato presentato in consiglio regionale dal gruppo Rete a Sinistra e in altri municipi liguri ma questo è solo l'inizio; qualora infatti la giunta regionale si dimostrasse intenzionata a proseguire nel suo intento non escludiamo altre forme di mobilitazione.

Sinistra Italiana - Rifondazione Comunista - Possibile

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News