Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 22 Settembre - ore 21.50

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia
56,13%
38,90%
2,42%
0,89%
0,52%
0,46%
0,24%
0,18%
0,17%
0,08%
Ultimo aggiornamento: 22/09/2020 10:02:52 Sezioni 1795 di 1795

Taglio dei parlamentari, che idea ti sei fatto? Voteremo anche per quello

Le ragioni del Sì e del No alla riduzione del numero di deputati e senatori: chiediamo ai lettori di Cds che orientamento avranno al referendum costituzionale del 20-21 settembre

il sondaggio
Taglio dei parlamentari, che idea ti sei fatto? Voteremo anche per quello

La Spezia - Qualcuno può averlo dimenticato ma... non ci sono soltanto le elezioni regionali. Il 20 e 21 settembre gli spezzini, al pari di tutti gli italiani, saranno chiamati a dire la loro sulla riduzione del numero dei parlamentari. In quelle date, infatti, si svolgerà il referendum che dovrà confermare o bocciare la legge costituzionale che taglia il numero di parlamentari di 345 unità. I membri del Parlamento, dunque, se vincerà il Sì passeranno da 945 a 600, portando da 630 a 400 i deputati e da 315 a 200 i senatori.

Attualmente i sondaggi ufficiali dicono che a prevalere è il Sì, ma negli ultimi giorni il noto sondaggista Nicola Piepoli ha parlato di uno "scivolamento verso il No da parte dell’opinione pubblica. Manca meno di un mese al voto – ha dichiarato al quotidiano Affaritaliani – e per ora resta favorito il Sì, ma tutto può accadere e non escludo nulla. È come se una parte rilevante della popolazione intelletuale abbia compreso che il problema non è la numerica dei parlamentari, ma quello che fanno. Anzi, con 400 deputati rispetto a 630 ce ne saranno meno in grado di seguire i territori e i lori problemi".

Ed è sostanzialmente quest’ultima ragione quella principale del fronte del No, un fronte variegato e trasversale tra i partiti. Il fronte del Sì è invece guidato dal Movimento 5 Stelle che inserisce questa riforma nella sua battaglia “anti-casta”.«Approvate il testo della Legge Costituzionale concernente “Modifiche degli articoli 56, 57 e 59 della Costituzione in materia di riduzione del numero dei parlamentari” approvato dal Parlamento e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica italiana – Serie generale – n. 240 del 12 ottobre 2019?».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Taglio dei parlamentari, cosa ne pensano gli spezzini? Cosa voterai?
39,4% 
60,6% 

Notizie La Spezia




FOTOGALLERY






















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News