Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Giugno - ore 11.11

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Sindaco: "Per gli amici del cosiddetto prete dovrei essere appeso"

Peracchini sbotta su Facebook: "Don Vannini cerchi di capire il Vangelo di oggi".

"Io rispetto Costituzione"

La Spezia - L'acceso sabato dell'Umbertino - da una parte la mobilitazione antifascista, dall'altra, in Mediateca, Casapound - sta lasciando fior di strascichi. A stimolarli è soprattutto la scampanata a morto del parroco della Salute, don Francesco Vannini, che con questo gesto ha inteso dare la sua lettura della situazione. Per il prete sono arrivate leste le bacchettate dalla destra. La senatrice spezzina della Lega Stefania Pucciarelli ha parlato di carnevalata, l'ex candidato sindaco di Casapound Cesare Bruzzi Alieti, riferimento dell'estrema destra sociale spezzina, ha scritto una lettera aperta al vescovo chiedendo provvedimenti di ordine disciplinare nei confronti del don. A loro si è aggiunto, con un post sul suo profilo Facebook, il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini, cattolico praticante.

"Per gli amici del cosiddetto prete di Piazza Brin - ha scritto - devo essere appeso a testa in giù per aver rispettato la Costituzione e il regolamento emanato dalle sinistre! Questa è la loro democrazia... continuerò a rispettare e difendere la nostra Costituzione per il bene di tutti in un paese migliore! P.s. Spero che anche il prete di Piazza Brin legga e comprenda il Vangelo di oggi!". Parole forti - in primis quel 'cosiddetto' al vetriolo - accompagnate dallo screenshot di un commento in cui si invita ad appendere per i piedi il primo cittadino, come Mussolini a Piazzale Loreto, in virtù della sua scelta di concedere uno spazio pubblico ai fascisti del terzo millennio. Il 'cosiddetto' è stato poi in un secondo momento eliminato dal sindaco, che ha modificato il post. Per la cronaca, il Vangelo di oggi (Giovanni) racconta del congedo di Gesù dagli apostoli un attimo dopo che Giuda ha lasciato il cenacolo: "Come io ho amato voi, così amatevi anche voi gli uni gli altri. Da questo tutti sapranno che siete miei discepoli: se avete amore gli uni per gli altri".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Il post del sindaco Peracchini Archivio CdS


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News