Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 09 Aprile - ore 23.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Schiffini al 'Comitato Spezia via dal carbone': "Con voi, ma l'assessore Ruocco si è sempre battuta"

Schiffini al 'Comitato Spezia via dal carbone': "Con voi, ma l'assessore Ruocco si è sempre battuta"

La Spezia - "Abbiamo seguito attentamente la vostra attività e le vostre dichiarazioni che condividiamo.
Siamo solidali con voi e la vostra battaglia avrà sempre il nostro appoggio. Della tutela dell'ambiente che quasi sempre coincide con la tutela della salute umana la nostra Lista
ha sempre fatto uno dei suoi punti cardine".
Enrico Schffini, della lista 'Una nave in giardino' tende la mano al 'Comitato Spezia via dal carbone', aderendo alla protesta contro la centrale Enel e contestualmente auspica un incontro chiarificatore con l'assessore Ruocco, per la quale nei giorni scorsi il comitato ha chiesto le dimissioni: "Noi l'abbiamo sempre sostenuto fin dall'epoca contro i dragaggi selvaggi, nessun interesse economico può prevalere rispetto alla salute dei cittadini, che deve essere al centro di ogni decisione che investa e/o riguardi direttamente o indirettamente la collettività. Noi abbiamo fin da “tempi non sospetti“ affermato che la centrale Enel deve essere in prospettiva addirittura dismessa.

"Pur capendo la vostra esasperazione - continua Schiffini - non riteniamo però fondata la vostra presa di posizione contro l'assessore Ruocco che sempre si è impegnata per un drastico abbattimento delle emissioni inquinanti. Sovente la carenza di informazioni può generare incomprensioni e atteggiamenti non collaborativi. L'assessore Ruocco, il vostro comitato, la nostra lista abbiamo tutti il fine comune di salvaguardare la salute dei cittadini e il rispetto dell'ambiente. Un incontro tra voi e l'assessore sarebbe senz'altro proficuo. Se lo riterrete ce ne faremo promotori. Sappiamo che avete rifiutato pubblicamente un invito dell'assessore ad un incontro definito “privato”. Quello che noi auspichiamo che voi accettiate dovrà essere un incontro pubblico, aperto a chiunque desideri intervenire, privati cittadini o rappresentanti istituzionali".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News