Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 23 Aprile - ore 15.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Rimpasto, Peracchini si prende Personale e Comunicazione

Tanti assessori ambivano alla carica di vicesindaco ma alla fine la spunta Giacomelli. Gagliardi rimane in giunta in attesa di sapere se ci sarà un governo, scambi fra Giorgi e Medusei, meno responsabilità per Asti e Brogi.

potenziato Piaggi
Rimpasto, Peracchini si prende Personale e Comunicazione

La Spezia - Il rimpasto è servito e, per chi vive tutti i giorni la politica amministrativa, il passaggio non è affatto scontato. Perchè al di là di chi occuperà la poltrona di vicesindaco della città, dopo la dipartita di Manuela Gagliardi alla Camera dei deputati, sono le altre scelte del sindaco Peracchini a fare un discreto rumore, considerando che sono passati soltanto una decina di mesi dall'inizio della legislatura. Il primo cittadino parla di "qualche piccolo cambiamento nella distribuzione delle deleghe funzionale ad una migliore organizzazione ed una maggiore efficacia di azione complessiva", per giustificare alcuni spostamenti che fanno comunque parte del gioco, considerando alleanze, rapporti di forza, risultati elettorali e loro conseguenze. Partendo dal fatto che la Gagliardi non abbandonerà comunque la sua carica di assessore (troppo rischioso con un governo che ancora non si sa se e quando potrà iniziare a lavorare) ma verrà sostituita da Genziana Giacomelli, nel ruolo di vicesindaco. Interessanti come detto gli altri cambiamenti, a cominciare dal potenziamento delle deleghe di Luca Piaggi che conserva saldamente nelle sue mani le importanti competenze a Infrastrutture, Protezione Civile, Lavori Pubblici, Manutenzione, Difesa del Suolo, Progetti e in più riceve l'illuminazione pubblica (tolta al collega Lorenzo Brogi che mantiene comunque le altre, a partire da Commercio e Attività produttive) e i rapporti col consiglio comunale, ricevuti da Gagliardi, troppo impegnata a Roma per l'impegno di deputata. Gagliardi (competente per Partecipate, Patrimonio, Avvocatura Civica e Affari Legali, Contratti e Appalti) non avrà più nemmeno la delega all'Organizzazione dell'ente che Peracchini non ha assegnato a nessuno: scelta o dimenticanza? Vedremo.

La fresca vicesindaco Genziana Giacomelli si occuperà ancora delle deleghe relative a Lavoro, Sviluppo Economico, Formazione Professionale, Politiche Comunitarie, Università e Ricerca, mentre la collega Anna Maria Sorrentino è l'unica, insieme a Kristopher Casati (Ambiente e Sostenibilità, Ciclo Rifiuti, Trasporto Pubblico Locale, Mobilità, Energia, Palio del Golfo) a mantenere ciò che già aveva prima: Pianificazione Territoriale-urbanistica, Edilizia Territoriale, Demanio, Portualità. Uno scambio "alla pari" fra due compagni di partito: Giulia Giorgi non sarà più delegata ai servizi informatici, cedendoli al collega Gianmarco Medusei che a sua volta cede alla giovane collega le deleghe alle Politiche sociali, Politiche Abitative e Servizi educativi. A completare il quadro l'ultimo provvedimento voluto dal sindaco che, ricevuta la delega al personale da Gagliardi, lascia a Paolo Asti le deleghe a Cultura, Turismo, Toponomastica, Gemellaggi, Cooperazione internazionale, Promozione della Città ma toglie la Comunicazione: d'ora in poi sarà il sindaco in prima persona a decidere tutto quanto in merito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Stagione virtualmente finita in casa Spezia, tempo di bilanci. Chi merita la conferma nel settore tecnico secondo i lettori?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News