Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Gennaio - ore 22.22

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Rampe su A12, Pd: "Decisivo l'intervento di Davide Natale, nonostante la 'cattiva politica' di Peracchini"

La nota di Via Lunigiana contro il presidente della provincia che avrebb impedito "insieme ad altri, che si perfezionasse quella nomina commissariale di una competente figura locale, ostacolata in tutti i modi solo per ragioni di 'bottega politica'".

"e ora sblocchi la bretella bolano-santo stefano"

La Spezia - Il Pd provinciale accoglie con particolare soddisfazione la soluzione che il Commissario incaricato dal Ministro ha illustrato l’altro giorno in merito alle rampe di collegamento con l’A12, destinate a servire a dare provvisoriamente
sbocco alla viabilità dell’area, in attesa che sia ricostruito il viadotto di Albiano. "L’impostazione definitiva corregge alcuni errori di valutazione contenuti nella prima ipotesi, che avrebbero rischiato di scaricare sulla viabilità locale, e in
particolare nel territorio di Santo Stefano di Magra, un ulteriore e ingestibile carico di traffico. Il risultato raggiunto è stato possibile grazie all’intervento del consigliere regionale del Partito Democratico spezzino, Davide Natale, che
raccordandosi con l’assessore regionale competente e coinvolgendo gli amministratori locali maggiormente interessati, inopinatamente esclusi dall’incontro organizzato poche settimane fa, ha condotto un’utile regìa per portare a un progetto condiviso da tutte le comunità locali. Questo passo importante dimostra anche come fossero non polemiche ma
del tutto fondate e costruttive le critiche da noi svolte in seguito al primo incontro: incompleto nella sua composizione, proprio perché escludente alcuni dei protagonisti decisivi. E che avessimo ragione è confermato nei fatti, dalla correzione di rotta che la stessa Ministra ha voluto imprimere dopo quel primo passaggio".

"Ora - prosegue la nota di Via Lunigiana - non c’è più alcun ostacolo a che le opere, la realizzazione delle rampe e, immediatamente a ridosso, la ricostruzione del viadotto di Albiano, possano rapidamente procedere. Apprezzabile è anche l’autocritica espressa pubblicamente dal presidente Peracchini, che ha denunciato la “cattiva politica”, nella quale egli si è cimentato nei mesi che abbiamo alle spalle, impedendo insieme ad altri, che si perfezionasse quella nomina commissariale di una competente figura locale, ostacolata in tutti i modi solo per ragioni di “bottega politica”. Se quel passaggio fosse andato in porto, ora probabilmente ci sarebbero già i cantieri attivi. Comunque, tutto è bene ciò che finisce bene e l’autocritica del primo cittadino di Spezia lascia ben sperare: circa lo sblocco dei lavori del primo lotto della bretella Bolano-Santo Stefano, per la cui realizzazione egli ha a disposizione da anni le risorse necessarie, procurategli a suo tempo dal centrosinistra ma rimaste sino ad oggi al palo per l’inerzia della sua gestione; e circa il completamento dei finanziamenti e della progettazione del secondo lotto. Interventi, che competono solo a lui e rispetto ai quali la “buona politica” consiste semplicemente nello svolgere i propri doveri d’istituto".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News