Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 22 Febbraio - ore 23.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Quote tonno, Viviani (Lega): "Ennesimo schiaffo del governo ai danni delle piccole imprese ittiche"

GLI STRALI DEL CANDIDATO LEGHISTA
Quote tonno, Viviani (Lega): "Ennesimo schiaffo del governo ai danni delle piccole imprese ittiche"

La Spezia - "Il governo Pd è pronto a dare l'ennesimo schiaffo alle piccole imprese ittiche. Infatti, nuovamente favorisce i grandi penalizzando i piccoli. Sulla gestione delle quote tonno è palese come il ministro Martina abbia relegato il settore della pesca, in primis quello ligure, a ruolo di ruota di scorta nell'economia italiana. Una proposta triennale che metterebbe fine alle speranze di una distribuzione più equa". Lo denuncia Lorenzo Viviani, capogruppo in Comune della Lega alla Spezia e candidato nel proporzionale Liguria 2 Levante alle politiche alla Camera. "Questo si traduce in nessuna possibilità di accesso per nuove unità relativamente alla pesca col palangaro, un tipo di pesca ecosostenibile utilizzato nella fattispecie dalle piccole imprese".

"Con il palangaro - continua Viviani - i piccoli pescatori potrebbero avere una fonte di reddito dal tonno rosso, invece si continua imperterriti a destinare loro solo una piccola quota accidentale che viene presto esaurita; questa situazione obbliga il più delle volte a rigettare il tonno rosso in mare, anche durante le campagne di pesca al pesce spada, in cui il tonno sovente fa parte delle catture accidentali, precludendo una ricca fonte di reddito al pescatore e provocando uno spreco inutile dello stock ittico. L’aumento delle quote viene dato in mano alle grandi flotte che catturano i numerosi esemplari che si riuniscono in piena fase riproduttiva. Come Lega al governo metteremo al primo posto il rispetto e la tutela anche dei piccoli pescatori, destinando l’aumento delle quote alle numerose imbarcazioni che svolgono la pesca con il palangaro; tale pesca garantirebbe oltre a una migliore gestione dello stock del tonno rosso durante l’anno, anche una più equa ripartizione del reddito generato da queste specie ittica, aiutando così tante famiglie di pescatori italiani".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News