Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 23 Agosto - ore 13.26

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Peracchini: "Se diventerò sindaco mi impegnerò a cancellare le rette delle mense degli asili"

Peracchini: `Se diventerò sindaco mi impegnerò a cancellare le rette delle mense degli asili`

La Spezia - “Mentre Paolo Manfredini offre agli elettori mezza giunta, la sola evidentemente presentabile, io preferisco impegnarmi fin d’ora con i miei concittadini in quello che sarà l’aiuto concreto che daremo, a partire dal prossimo anno scolastico, a tante famiglie spezzine.” Così Pierluigi Peracchini anticipa alla stampa quel che sarà uno dei primi provvedimenti che metterà a punto per asili nido e scuole d’infanzia. “Abbiamo guardato attentamente il bilancio comunale e tagliando tante regalie che Federici ha fatto agli amici e amici degli amici, crediamo che l’amministrazione guidata dalla nostra coalizione non avrà problemi a rendere totalmente gratuita la mensa per tutti i bambini che frequentano i nidi e le materne comunali. Si tratta – precisa Peracchini - di un provvedimento che permetterà a tante famiglie in difficoltà di risparmiare complessivamente ottocento mila euro in un anno, in molti casi utili a far quadrare meglio i bilanci familiari e affrontare più serenamente acquisti di beni di prima necessità, in altri a liberare risorse economiche che potranno essere spese nelle attività commerciali che in questi anni, grazie a una politica scellerata da parte del centro sinistra di cui Manfredini è stato alfiere, languono spinte verso la chiusura.” Un provvedimento d’equità sociale capace di andare oltre le becere accuse rivolte a Peracchini, da parte di finti paladini del popolo come Benifei e compagni, di essersi venduto alla destra o a Salvini. “La politica si giudica dai fatti compiuti, dalle promesse mantenute. E’ per questo che gli spezzini domenica prossima sceglieranno il cambiamento di chi vuole scrivere una pagina nuova nella storia spezzina e non di chi pensa solo di dare un po’ di bianchetto sulle pagine di mal governo della città di tutti questi anni" – conclude Peracchini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure