Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Aprile - ore 22.18

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Peracchini: "Cenerini abbassa il livello del dibattito politico"

Il sindaco sulle frasi del capogruppo della Lista Toti: "Se ne prenda la responsabilità. Parole della professoressa fuori luogo".

imbarazzo a palazzo
Peracchini: "Cenerini abbassa il livello del dibattito politico"

La Spezia - “Il fondamento della democrazia è la pluralità e la diversità di idee, ed è proprio questo che dà valore a una società. Ma l’equazione fra un grave delitto di cronaca e le parole della professoressa che, fuori luogo perché in un momento istituzionale, ha espresso una critica alla politica contemporanea, è di responsabilità esclusiva di chi l’ha dichiarata". Il sindaco Pierluigi Peracchini dice la sua a quasi ventiquattr'ore dallo scoppio del bubbone delle dichiarazioni del consigliere di maggioranza Fabio Cenerini. Il capogruppo della Lista Toti aveva ieri sera accostato il discorso della professoressa Catia Castellani in occasione del Giorno della Memoria (qui per rileggerlo) e la scomparsa della giovane Pamela Mastropietro avvenuta a Macerata la scorsa estate.

"In qualità di Primo Cittadino e a nome di tutta la mia Amministrazione sottolineo che quella del Consigliere Cenerini si tratta di un’opinione personale e che è lontana dalla mia sensibilità politica. Mi amareggiano certe affermazioni, perché hanno l’unico effetto di continuare ad alimentare un clima di totale sfiducia nelle istituzioni e di abbassare ulteriormente il livello del dibattito politico - la nota del primo cittadino - Invece dovremmo animare la politica dalla pluralità dei modi in cui vediamo il futuro della nostra città, avere la grande capacità di sintesi e traguardarlo insieme. Proprio per questo, la mia Amministrazione è impegnata strenuamente a lavorare per il futuro della Spezia e a far fiorire nel dibattito pubblico e politico una democrazia in cui ognuno deve sentirsi libero di esprimere la propria opinione assumendosene la responsabilità. Mi spiace non potere essere presente domani sera al Consiglio Comunale per motivi istituzionali già fissati da tempo, perché ciò che ora affido alla stampa l’avrei espresso direttamente al Consiglio”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News