Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Febbraio - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Per la nostra città: "Preoccupati per l'internalizzazione di Oss, ausiliari e pulizie"

Richiesta una commissione
Per la nostra città: "Preoccupati per l'internalizzazione di Oss, ausiliari e pulizie"

La Spezia - Il gruppo consiliare Per la nostra città ha richiesto alla presidente Maria Grazia Frijia la convocazione della terza commissione consiliare per affrontare il tema della problematica relativa al futuro dei posti di lavoro che risultano in gioco nell'ambito dei servizi Oss - ausiliariato e pulizie della Asl 5 alla luce dell'annunciata volontà da parte della Regione di reinternalizzare tali servizi oggi in appalto.

"Se da un lato tale scelta risponde a un principio che da sempre riteniamo auspicabile, è d'altro canto evidente il rischio che, a seconda della modalità attuativa che verrà adottata, gli attuali addetti possano risultare pesantemente esposti all'eventualità di perdere il lavoro. Un'eventualità - scrive il capogruppo Massimo Caratozzolo - che riteniamo sia dovere della politica scongiurare, anche in considerazione del rispetto dovuto alle persone che fino ad oggi hanno svolto tali servizi essenziali all'interno delle nostre strutture sanitarie anche in condizioni molto difficili e tenendo conto delle oggettive criticità che molte di queste stesse persone avrebbero a reinserirsi nel mercato del lavoro nella malaugurata ipotesi di cessazione dell'attuale occupazione. Il nostro gruppo ritiene che nel momento in cui saranno fatti i bandi per l'assunzione del personale a cui affidare le suddette mansioni, si dovranno adottare i criteri il più possibile idonei a tutelare le attuali maestranze. Riteniamo che dovranno essere fatti bandi Asl per Asl anziché un concorsone unico regionale e che nei parametri del bando debbano essere - come minimo - mantenuti gli attuali livelli occupazionali e debbano tenersi in debito conto le esperienze e professionalità maturate sul campo nelle nostre strutture sanitarie.
In questo crediamo che un apporto importante possa e debba essere garantito dal nostro Comune e dalla figura del sindaco, quale massima autorità sanitaria locale e presidente della conferenza dei sindaci dell'ambito Asl 5".

Pertanto il gruppo Per la nostra città richiede che sull'argomento possa essere al più presto calendarizzata l'audizione delle rappresentanze sindacali dei lavoratori interessati.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News