Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 24 Febbraio - ore 19.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Pd, la guerra dei candidati: tensione altissima tra Genova e Roma

Confermata l'indiscrezione che blinda il seggio a Paita, Vattuone e Vazio, nessuno di loro viene dal capoluogo ligure.

Pd, la guerra dei candidati: tensione altissima tra Genova e Roma

La Spezia - Se il centrodestra ha traballato, il Partito democratico è quasi esploso: la compilazione delle liste dei candidati alle elezioni politiche del 4 marzo è stata un parto durissimo e all'interno del Pd l'impressione è che le scosse di assestamento continueranno a lungo. La giornata al Nazareno è stata infinita: i giornalisti convocati e poi allontanati più volte per ore, con la direzione del partito finita a notte fonda. Un travaglio che non ha portato a decisioni definitive, visto che i nomi che stanno circolando in queste ore non sono stati ancora messi nero su bianco. Confermata l'indiscrezione che blinda il seggio (quello assegnato con il proporzionale) a Paita, Vattuone e Vazio, nessuno di loro è genovese. E questo a Genova non è passato inosservato.
Proprio questo dettaglio, cioè la non rappresentatività dei genovesi nella loro città, ha fatto imbufalire la segreteria provinciale che nella serata di ieri, mentre a Roma si scannavano per assegnare i posti, parlava ai giornalisti usando toni durissimi. "Fermatevi - aveva detto Alessandro Terrile - usando Genova per salvare gli intoccabili delle consorterie politiche si perde".

Per i collegi uninominali alla Camera correrebbero Anna Russo a Imperia, Gianluigi Granero a Savona-Arenzano, Mario Tullo nel ponente di Genova e la Valpolcevera, Pippo Rossetti a Genova centro e Bargagli, Rosaria Augello a Genova e Tigullio, Massimo Caleo alla Spezia. Al Senato i candidati per i collegi uninominali sarebbero Luigi De Vincenzi per il Ponente, il ministro Roberta Pinotti a Genova e Yuri Michelucci per La Spezia e Tigullio. Il ministro Andra Orlando, spezzino, non sarà candidato in Liguria: per lui un seggio, comunque blindato, in Emilia Romagna. L'ufficialità dei nomi, viste le regole interne del partito, dovrebbe arrivare tra domani e lunedì.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News