Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 21 Settembre - ore 14.39

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Pd: "Rimpallo tra Pessina e Ire. Quale futuro per ospedale?"

Riceviamo e pubblichiamo dal gruppo consiliare spezzino del Partito democratico

Pd: "Rimpallo tra Pessina e Ire. Quale futuro per ospedale?"

La Spezia - Un grave errore non aver mantenuto la convocazione della commissione di ieri sera sullo stato di avanzamento lavori dell’ospedale. Un errore non casuale,nonostante si cerchi di sminuire parlando di “poca serenità” per affrontare una discussione così seria in questo momento. Il fatto vero è che,alla fine di gennaio ,si svolse una commissione sul tema dell avanzamento lavori del Felettino, alla quale era tra gli altri presente l’ingegner Buccheri che in seguito alla domande dei commissari del Pd, sulla lentezza preoccupante dei lavori e sul destino dei 10 milioni di euro di riserva chiesti dalla ditta dichiarava: “Il progetto è già esecutivo altrimenti non sarebbe cantierabile. Non ci sono problemi di maggiori costi. La richiesta dei 10 milioni è stata rigettata. E’ la normale gestione di un appalto così grande.” E aggiungeva: “l’impresa sta completando gli scavi per poi fare la fondazione. Nel frattempo si sta valutando la variante proposta sulla tecnica di realizzazione”. Era il 31 gennaio e diceva:”Comune e provincia hanno chiesto integrazioni che sono arrivate giusto ieri”.

Ma ci chiediamo oggi come tutto quello che ha dichiarato a noi possa essere credibile rispetto ai fatti che stanno emergendo e a tutt’oggi come sia possibile che nessuno dell’amministrazione comunale , negli anni sempre critica sul nuovo Felettino, non abbia trovato ancora un momento nella persona del Sindaco per esprimere la sua posizione nel merito di una vicenda che sta assumendo sempre più tratti preoccupanti.
Dovrebbe riferire non solo ai cittadini ma in qualità di sindaco del comune capoluogo a tutti i sindaci della provincia. Stiamo invece assistendo a un rimpallo di responsabilità tra impresa e Ire sulla quale neanche il presidente della Regione è in grado di spiegare cosa stia succedendo e soprattutto che futuro abbia il nuovo Felettino. E’ormai un anno che le vicende sulla cattiva gestione della Asl 5 stanno attraversando I corridoi dell’azienda e le pagine dei giornali fino al culmine di questa inchiesta. Cosa deve ancora succedere di più e di peggio perché si metta finalmente la testa sulla Azienda sanitaria locale e Toti dica che direzione vuole prendere la sanità spezzina e ligure? Per parte nostra chiederemo tutti gli approfondimenti nelle sedi istituzionali opportune perché vogliamo delle spiegazioni, per noi e per tutti i cittadini.

Gruppo consiliare Partito demcoratico La Spezia

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News