Città della Spezia Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 17 Febbraio - ore 21.41

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Paita: "Astenuti su quei 7 milioni perché non ci hanno detto come verranno impiegati"

La consigliera ragionale: "Non abbiamo votato contro ma meglio aiutare altre zone della città con maggiori criticità come Migliarina, piazza Brin, l’Umbertino o le Pianazze".

Paita: "Astenuti su quei 7 milioni perché non ci hanno detto come verranno impiegati"

La Spezia - "Il consigliere Costa (QUI) punta il dito contro il Pd per essersi astenuto in Commissione sulla variazione di bilancio che assegnerebbe 7 milioni di euro alla Spezia, per interventi di riqualificazione. Ma che accusa sarebbe? Mica abbiamo votato contro. Come conferma lo stesso Costa ci siamo astenuti, perché ci piacerebbe capire come verranno spesi questi soldi. Se da un parte, infatti, siamo felici di sapere che verranno assegnati dei fondi alla Spezia, dall’altra è importante conoscere a quali progetti andranno. E per ora la maggioranza si è dimostrata molto vaga". Difende la propria posizione Raffaella Paita, capogruppo del Pd in consiglio regionale: "La destra, infatti, dice di voler destinare quei 7 milioni alla riqualificazione di piazza del mercato (oggetto di un restyling recente) e di piazza Beverini. A nostro avviso sarebbe meglio aiutare altre zone della città con maggiori criticità come Migliarina, piazza Brin, l’Umbertino o le Pianazze, ma al di là del tema sulle priorità abbiamo anche il dubbio che non esista alcun progetto pronto. Solo per fare un esempio: cosa si intende con la riqualificazione di piazza Beverini? Non è che con la scusa del restyling la destra vuole togliere i parcheggi? Prima di dare il benestare a un intervento vogliamo vedere il progetto".

"Costa invece pretenderebbe che approvassimo al buio un intervento di “riqualificazione” di cui neppure lui sa nulla - continua Paita -. Anche perché, come Costa dovrebbe sapere, i finanziamenti possono essere erogati solo a fronte di un progetto almeno preliminare. C’è per piazza Beverini? C’è per piazza Cavour? La risposta è no in entrambi i casi: quindi vuol dire che questa delibera è finta e serve solo a scopi elettorali. Inoltre solo chi non conosce La Spezia come Costa può pensare di fare tutte quelle cose con soli 7 milioni... Per il Convento delle Clarisse, per cui vanno ultimati gli scavi, cosa si pensa di fare? Il centrosinistra ha investito sulla Spezia almeno 500 milioni di euro fra Regione e Governo: abbiamo finanziato la lotta al dissesto idrogeologico, riqualificato i quartieri del levante, finanziato il nuovo ospedale e la variante Aurelia. Costa e la destra invece non hanno fatto ancora nulla".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News