Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Dicembre - ore 08.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Orlando: "La mafia c'è anche in Liguria, basta negazionismo"

Il guardasigilli, intervenuto questa mattina in occasione dell'inaugurazione di Ca' Carnevale, attacca: "Quando chiesi in commissione antimafia che si lavorasse anche sul Ponente della regione, registrai la rivolta di molte forze politiche".

Orlando: `La mafia c´è anche in Liguria, basta negazionismo`

La Spezia - C'era anche il ministro della Giustizia Andrea Orlando questa mattina all' inaugurazione della casa famiglia Ca' Carnevale che sorge in una villa confiscata alla criminalità organizzata. Il guardasigilli, incontrando la stampa intervenuta alla cerimonia, non si è sottratto agli interrogativi sulla mafia e sulla sua presenza in liguria: "Qualunque negazionismo non può più essere autorizzato - dice Orlando - ricordo quando un prefetto di Imperia disse che il problema di quella provincia era l'immigrazione clandestina. Somigliava un po' al film di Benigni in cui si dice che il problema di Palermo sia il traffico. E nel frattempo avvenivano incendi negli stabilimenti balneari".

"Anche a Levante - ricorda il ministro - dove c'è stato un comune sciolto per mafia e l'infiltrazione della 'ndrangheta è cosa ormai nota anche nello Spezzino. Quando chiesi in commissione antimafia che si lavorasse anche sul Ponente della regione, registrai la rivolta di molte forze politiche. Era primavera e il problema pareva fosse di non compromettere la stagione turistica. Come se la mafia fosse un elemento di attrazione".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure