Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Gennaio - ore 22.22

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nuovo ospedale, Menini: "Incomprensibile il disfattismo della sinistra"

Nuovo ospedale, Menini: "Incomprensibile il disfattismo della sinistra"

La Spezia - “La giornata dell'altro ieri è stata una giornata storica e simbolica al tempo stesso, per il territorio spezzino: presentare ufficialmente il progetto preliminare del nuovo ospedale Felettino è stata una grande soddisfazione per questa Giunta regionale che non si è mai risparmiata per il bene del proprio territorio e che mai lo farà. Spiace, tuttavia, constatare che una notizia così fondamentale per tutta quella porzione del territorio ligure venga accolta con disfattismo, disapprovazione e nessuna posizione costruttiva da parte della minoranza - dichiara Daniela Menini, consigliera regionale di Cambiamo! -. Di queste caratteristiche l’opposizione ha fatto un tratto distintivo, del quale nessuno potrebbe vantarsi, ma evidentemente l'intento è quello di nascondere la testa sotto la sabbia ad ogni obiettivo centrato dal presidente Toti".

"Il progetto dell'ospedale Felettino è stato portato avanti e sviluppato nonostante le criticità legate all’emergenza Covid ed è una soluzione che rimedia al disastroso appalto precedente, certamente non imputabile a questa giunta regionale - specifica Menini -. Il nodo Pessina andava affrontato in qualche modo e bene ha fatto la Regione, a suo tempo, a sollevare dall'incarico una società che si è dimostrata non adatta a portare a termine il lavoro stabilito originariamente".

"Entro la prossima estate verrà aggiudicato il bando di gara e conosceremo il nome dell'azienda che costruirà l'ospedale - prosegue ancora Menini - con l'obiettivo di rispettare i tempi e aprire il cantiere nei primi mesi del 2022. Il nuovo Felettino si svilupperà su 8 piani, con 506 posti letto e la capacità di far fronte a una nuova ed eventuale emergenza pandemica che speriamo non si verifichi, ma che tutti dobbiamo essere pronti affrontare al meglio qualora si manifestasse. Se questi fatti concreti non dicono nulla alla minoranza significa che qui qualcuno è a corto di argomentazioni e cerca solo appigli strumentali per far perdere tempo a chi, viceversa, di tempo da perdere non ne ha perché sta lavorando per il bene dei liguri".

"Mi chiedo con che coraggio la minoranza possa definire come 'show propagandistico' una conferenza stampa con la quale gli amministratori della Regione Liguria hanno messo la popolazione a conoscenza degli interventi futuri che stanno per partire sul territorio - conclude la consigliera di Cambiamo! -. La verità è che ogni atto portato avanti da questa Giunta è caratterizzato dalla trasparenza più limpida, che per anni non si è vista da parte di quella sinistra che ha governato per decenni garantendo lavoro e prebende agli amici degli amici. Ora che la musica in Liguria è cambiata davvero, i soliti noti tremano e rumoreggiano, perché noi il futuro non lo immaginiamo e basta ma lo stiamo costruendo concretamente".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News