Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 26 Gennaio - ore 13.27

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Nuove assunzioni in Arsenale, approvato l'emendamento

Innesti civili nella difesa: 138 a Spezia e ulteriori 17 presso il Centro Interforze di Munizionamento Avanzato di Aulla.

lo aveva presentato orlando
Nuove assunzioni in Arsenale, approvato l'emendamento

La Spezia - Approvato oggi pomeriggio in commissione bilancio alla Camera dei Deputati l’emendamento presentato dal vice-segretario del Partito Democratico Andrea Orlando che autorizza l’assunzione di un contingente di 431 unità di personale civile finalizzate ad assicurare la funzionalità e la continuità dell'efficienza dell'area produttiva industriale del Ministero della difesa e in particolare di arsenali, poli di mantenimento, stabilimenti e centri tecnici militari a carattere industriale dipendenti dalle Forze armate, quali strutture strategiche di supporto al mantenimento in efficienza di mezzi ed equipaggiamenti delle Forze armate e dunque direttamente strumentali alla complessiva funzionalità dello strumento militare.

L’emendamento Orlando alla legge di bilancio per il territorio porterà 138 assunzioni di civili nella difesa a Spezia e ulteriori 17 presso il Centro Interforze di Munizionamento Avanzato di Aulla. “Il testo approvato in commissione raccoglie la forte sollecitazione che i sindacati hanno rivolto alla città; finalmente dopo troppo tempo potranno riprendere le assunzioni di civili in Arsenale a Spezia, processo che dovrà necessariamente accompagnarsi ad un rilancio della vocazione industriale dell’Arsenale e che dovrà coinvolgere la città nel suo complesso" - commenta Orlando, che aggiunge: "Questo risultato è stato possibile grazie ad un importante gioco di squadra del PD, il mio emendamento è infatti stato sostenuto sin dal primo momento dal Ministero della Difesa, in particolare dal Sottosegretario Giulio Calvisi".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News