Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 18 Agosto - ore 10.35

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Noi Sinistra per Melley: "Basta miopia politica, serve una svolta"

Noi Sinistra per Melley: `Basta miopia politica, serve una svolta`

La Spezia - Intervento della lista 'Noi Sinistra per Melley'

Il modo di governare la cosa pubblica di centrodestra e centrosinistra lo abbiamo conosciuto.

A Spezia negli ultimi 10 anni di "era Federici", in regione durante il "regno" di Biasotti prima e Burlando poi e da ultimo nel drammatico biennio a trazione Toti-Lega.

Uno sguardo cortissimo, la tendenza ad amministrare l'esistente per crearsi solide reti di consenso (e, talvolta, ahinoi, potere).
Salvo rari casi, come Spezia 20-20 che per noi è un modello di buona politica da seguire.
È ora di cambiare approccio!

Dobbiamo imparare a programmare e progettare per corrispondere a fabbisogni. La prima fase deve partire da un'indagine sui fabbisogni per essere concreta e realistica. Individuare, quindi, i fabbisogni e porli in priorità é un compito fondamentale che va condiviso con le comunità locali. In questo ascolto, partecipazione e proposta sono fattori essenziali.

Nel frattempo occorre avere una panoramica il più possibile completa delle opportunità, senza fermarsi ai fondi UE regionali,ma spaziando sui fondi diretti della UE ai bandi delle fondazioni bancarie, cercando di costituire in modo trasparente e legittimo partenariati pubblico privati, senza trascurare gli atti di sussidiarietà.
Occorre progettare per essere pronti allorquando escono i bandi.
La lettura attenta (anche maniacale) dei bandi aiuterà a centrare meglio l'obiettivo del finanziamento.

A titolo esemplificativo, per il comune, la riqualificazione urbana (POR FESR), la tecnologia applicata (Horizon 2020 e Smart city) i rapporti città porto, la logistica. l'invecchiamento attivo, l'assistenza medica in remoto, la formazione al lavoro e l'avvio di nuove imprese (POR FSE) sembrano corrispondere alla soluzione di fabbisogni occupazionali, sociali e urbani.
Senza dimenticare la necessità i cooperazione con città di altri paesi e mettendo al centro il territorio della provincia di cui il comune è capoluogo: ambiente, agricoltura, difesa del territorio (PSR) turismo sostenibile, itinerari (FESR cooperazione).

Abbiamo in mano enormi opportunità e autentiche leve di sviluppo locale.
Per fare sì che questo diventi realtà serve però una svolta rispetto alla politica miope di questi anni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure