Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 20 Maggio - ore 15.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

No al reintegro della lavoratrice Acam Ambiente, Nobili: "Oggi la nostra comunità è più debole"

No al reintegro della lavoratrice Acam Ambiente, Nobili: "Oggi la nostra comunità è più debole"

La Spezia - "Non voglio entrare nelle discussioni che riguarda la sentenza. Non sono né l'avvocato e neppure il sindacato che rappresenta Teresa. Voglio quello si, manifestare la mia vicinanza personale ad una nostra concittadina che ha subito un torto e che per colpa di quel torto sta attraversando settimane veramente difficili. Io sto con Teresa. Io non posso stare con chi fa la voce grossa con le persone più deboli. Io non posso stare con chi denuncia per fatti così lievi un proprio collega. Io non posso stare con chi si crede il giustiziere senza capire che certi atteggiamenti hanno delle conseguenze gravissime". Lo afferma Dina Nobili, consigliera comunale del Pd e presidente della commissione Controllo e garanzia, commentando l'esito del ricorso contro il licenziamento della lavoratrice di Acam Ambiente avvenuto in seguito alla segnalazione effettuata dall'assessore all'Ambiente Kristopher Casati e dal presidente dell'azienda, Gianluigi Pagliari, che l'avevano vista ritirare materiale diverso da quello previsto nel turno di lavoro.

"L'azienda ha dato delle risposte circa il ruolo di Casati e del presidente - prosegue Nobili - ma queste queste giustificazioni non mi hanno per nulla convinto, anzi mi lasciano un grande amaro in bocca. Aggiungo a questo che l'assessore non si è mai presentato in commissione. Dopo aver appreso che il licenziamento è illecito, chi ha segnalato come si sente? Spero che la norma venga modificata, che situazioni del genere non si ripetano più in futuro. Sono convinta che il nuovo corso del mio partito si porrà come obiettivo la fine di queste storture. Spero che l'azienda, dopo aver conseguito questa vittoria di Pirro, intervenga e reinserisca la lavoratrice. Oggi la nostra comunità è più debole, oggi la nostra comunità è attonita".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News