Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Aprile - ore 15.01

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Michelucci: “Nessuna chiarezza su come il Comune della Spezia verrà risarcito"

Il consigliere regionale sarzanese: "Perché non stabilire una cifra per i comuni in cui sono presenti gli impianti e poi a decrescere per gli altri territori che si trovano in prossimità?"

per gli impianti di Boscalino e Saliceti
Michelucci: “Nessuna chiarezza su come il Comune della Spezia verrà risarcito"

La Spezia - “Torno sulla questione biodigestore poiché mi pare evidente che ci sia davvero poca chiarezza nella scelta di risarcire il comune della Spezia con ben 400mila euro, senza specificare con trasparenza la collocazione esatta del biodigestore. Il comune capoluogo viene risarcito perché l'impianto sarà realizzato a Boscalino o a Saliceti? Perché calcolare il contributo sulla base del numero di residenti che chiaramente favorisce il Comune più grande ma anche più lontano dagli impianti? Perché non stabilire una cifra per i comuni in cui sono presenti gli impianti e poi a decrescere per gli altri territori che si trovano in prossimità? Ci sono altri Comuni interessati? Perché non sostenere studi sulla compatibilità ambientale e sanitaria degli impianti stessi? O ancora perché non pensare, come era previsto, a sconti tariffari per i cittadini visto che l'eventuale onere ambientale della presenza dell'impianto ricadrà su di loro senza alcuna possibilità di scelta? Perché risarcire il comune e non i cittadini?". Una serie di interrogativi posti da Juri Michelucci, consigliere regionale del Pd, che aggiunge: "Il dubbio è che si voglia trovare un modo per aiutare il bilancio del comune capoluogo. Sarebbe davvero inspiegabile. Su temi di rilevanza ambientale, che toccano da vicino il benessere o il malessere dei cittadini, bisognerebbe avere un atteggiamento trasparente e libero da condizionamenti, prendendo decisioni obiettive e coerenti. La confusione regna sovrana".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News