Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 27 Maggio - ore 19.26

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Merlo lascia l'incarico a Roma. Pronto per candidarsi a sindaco?

L'ex presidente dell'Autorità portuale di Genova ha annunciato di aver preso la decisione per "cimentarsi in altre sfide". Non le vuole rendere note, ma da più parti dentro il Pd si parla di una possibile candidatura alle Comunali.

Merlo lascia l´incarico a Roma. Pronto per candidarsi a sindaco?

La Spezia - "Quando sarà il momento le conoscerete". Luigi Merlo non va oltre a queste poche parole quando gli si chiede quali sono le sfide future nelle quali si vuole cimentare dopo l'esperienza di consigliere del ministro Graziano Delrio per la portualità e la logistica. Un momento che non sarà molto lontano nel tempo, visto quello che ha dichiarato a Genova, a margine dell'inaugurazione della mostra "Genova-Buenos Aires, solo andata. Il viaggio della famiglia Bergoglio".

"Con l'approvazione della legge di riforma portuale, la definizione ormai imminente dei decreti attuativi, la nuova governance delle Autorità di sistema portuale considero terminato il mio lavoro", ha detto.
"Sono stato onorato e felice di lavorare con una persona straordinaria e con una squadra veramente qualificata che è riuscita a varare una riforma attesa da dieci anni. Ringrazio di cuore il ministro per l'opportunità che mi ha dato - ha aggiunto lo spezzino - che avrebbe voluto proseguisse in altri ruoli anche nella fase attuativa della riforma, ho ritenuto di fare questa scelta per cimentarmi in nuove sfide".

Con un Pd spezzino immerso in un silenzio assordante e alla affannosa ricerca di un candidato per il ruolo di sindaco della Spezia alle prossime amministrative, molti - se non tutti - leggono nelle tempistiche dell'annuncio la possibilità di un colpo di scena. Lo stesso Merlo e le persone più vicine a lui hanno sempre smentito l'eventualità di una sua discesa in campo per togliere le castagne dal fuoco al partito di Via Lunigiana, spaccato tra orlandiani e paitiani, ma non sono mai venuti a mancare gli strattoni alla sua giacca, vedendo nella persona dell'ex presidente dell'Autorità portuale di Genova una figura autonoma, unificatrice e di alto profilo. Ora che l'impegno a Roma, sempre usato come scudo per rifiutare l'ipotesi spezzina, viene meno le sirene si sono rimesse fortemente a cantare per la sua candidatura. E al coro si stanno unendo in tanti all'interno del partito.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?
56,3% 
43,7% 






























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure