Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 21 Aprile - ore 11.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Melley e Centi: “Nuova Piazza Cavour, errore di partenza"

I due consiglieri dubbiosi: "Si pensa prima al contenitore che al contenuto".

richiesta commissione
Melley e Centi: “Nuova Piazza Cavour, errore di partenza"

La Spezia - “Sui temi del commercio ed in particolare sul futuro di piazza del Mercato un anno fa abbiamo lanciato una serie di proposte in occasione di una tavola rotonda organizzata dal nostro gruppo all’Urban Center con il titolo “Centro storico, nuovo Mercato, rete dei Negozi”: un incontro proficuo purtroppo disertato, ancora una volta, dal Sindaco e dai vari Assessori” dichiarano Melley e Centi di LeAli a Spezia, che continuano: “Il punto di partenza per noi era - ed è - quello di realizzare una seria indagine preventiva sull’andamento dei consumi degli spezzini prima di procedere, da un lato, alla redazione di un nuovo Piano del Commercio (tuttora sparito dall’agenda politica della Giunta Peracchini) e, dall’altro, all’impostazione di progetti di riqualificazione di piazza Cavour.”

Proseguono i Consiglieri di LeAli a Spezia: “Sul futuro di piazza Cavour Sindaco ed Assessori non hanno voluto ragionare, come da noi richiesto, prima sul “contenuto” della piazza, vale a dire sull’assetto dell’offerta commerciale (food e non) che oggi poggia su circa 160 operatori di tipo tradizionale, abituati da decenni a svolgere il proprio lavoro in forma ambulante ed oggi attanagliati anch’essi dal morso della crisi economica e dal cambiamento delle abitudini di consumo degli spezzini. La Giunta ha invece inteso dare priorità invece al “contenitore”, ai progetti per la riqualificazione delle strutture, promuovendo un percorso partecipato che oggi si è arenato: i progetti al vaglio appaiono infatti scollegati rispetto alla capacità di investimento che possono essere messi in campo dagli attuali operatori della piazza e soprattutto sono privi di un’analisi di fattibilità sul piano sia delle possibili ricadute commerciali, che su quello dei costi organizzativi e gestionali a valle delle ristrutturazioni proposte.”

Concludono Melley e Centi: “Come gruppo LeAli a Spezia abbiamo dunque chiesto, insieme ad altri, di ascoltare in Commissione le ragioni delle associazioni di categoria e degli stessi operatori, ma rimane un’amara constatazione da fare. Sindaco e Giunta, poco disponibili a confrontarsi con i gruppi di opposizione, ma anche con la rete dei commercianti della piazza, hanno commesso un altro errore di partenza sul progetto di una nuova piazza del Mercato: anche se in ritardo, speriamo che lo capiscano.”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News