Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 24 Marzo - ore 21.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Melley e Centi: “Amianto a Marola: solo sopra la scuola?”

"Hanno perso la memoria?"
Melley e Centi: “Amianto a Marola: solo sopra la scuola?”

La Spezia - “Il sindaco Peracchini ha deciso di far effettuare un monitoraggio sulla eventuale dispersione di amianto sopra il tetto della scuola di Marola - dichiarano Guido Melley e Roberto Centi (LeAli a Spezia) - ed al momento non pare aver avviato alcuna procedura davvero incisiva per verificare il vero problema che il quartiere di Marola avverte da tempo: la presenza di diversi capannoni in eternit all’interno dell’Arsenale ed in particolare nella zona della base navale più vicina all’abitato di Marola".

“Non sappiamo se il sindaco e la giunta siano affetti da perdita di memoria - continuano i consiglieri di LeAli a Spezia - perché dovrebbero ben ricordarsi che a gennaio il consiglio comunale, a seguito di una iniziativa politica assunta dal nostro gruppo insieme ad altri colleghi della opposizione, ha approvato all’unanimità una mozione che impegnava l'amministrazione a richiedere urgentemente alla Marina Militare ed all’Asl una precisa mappatura dei siti inquinati da bonificare presenti in Arsenale; ad avviare monitoraggi e controlli ambientali in collaborazione con Arpal ed Asl a carattere continuativo (e non episodico); a proporre la stipula di un Protocollo di Intesa alla Marina ed agli altri enti coinvolti per avviare un procedimento volto a risolvere il problema dell’amianto presente negli edifici fatiscenti della base navale; ed infine a richiedere al Governo ed allo Stato Maggiore della Marina Militare stanziamenti ad hoc per garantire le risorse necessarie agli interventi di bonifica. Ci chiediamo se qualcuno di questi impegni sia ben presente nel l’agenda politica di questa giunta oppure no".

“Per parte nostra - concludono Melley e Centi - abbiamo da tempo richiesto l’avvio di un ciclo di incontri e riunioni della Commissione Ambiente, aperta alla partecipazione doverosa di associazioni e rappresentanze del quartiere di Marola: un ciclo di incontri anch’essi previsti dalla mozione approvata in consiglio comunale e che per ora tardano ad essere avviati per una sospetta inerzia della stessa maggioranza consiliare. Avremmo inoltre voluto proporre all’aula consiliare uno maggior stanziamento del Bilancio comunale per potenziare i controlli ambientali in collaborazione con Arpal, ma il muro contro muro di questa Giunta e di questa maggioranza hanno impedito un sereno dibattito e vanificato questa nostra proposta come altre. Per affrontare in maniera seria il problema dell’amianto in Arsenale dobbiamo attendere un altro fortunale come quello dello scorso ottobre?”

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News