Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Giugno - ore 10.57

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Medusei consigliere più votato, Saccone prima fra le donne

Tutto sulle preferenze delle amministrative 2017. Luca Erba primo fra i democratici, mentre l'altro leghista Brogi "conquista" il bronzo. Fra i più votati Manucci, Nobili e Pecunia, tutti sopra la soglia dei 350.

Medusei consigliere più votato, Saccone prima fra le donne

La Spezia - Da assessore allo sport dell'ultima giunta Federici a candidata femmina più votata di tutte le amministrative. Patrizia Saccone e le sue 412 preferenze quanto meno confermano che il salto della staccionata ha prodotto degli effetti collaterali sulla fresca ex maggioranza, abbandonata con dimissioni un mese e mezzo fa, poco prima dell'annuncio. La Saccone rimane certamente nella top five generale delle preferenze che vede vincere per distacco il leghista Gianmarco Medusei, primo assoluto con 582 preferenze, davanti all'assessore al turismo uscente Luca Erba, che di voti ne ha presi 457, e al collega di partito Lorenzo Brogi, che si ferma a 441, meglio dell'ex capogruppo di Forza Italia Sauro Manucci (373), di Dina Nobili (372) del Pd, di Federica Pecunia, segreteria del partito di Via Lunigiana con 371 preferenze. Abbattono il muro dei trecento, Manuela Gagliardi (Giovanni Toti per Peracchini, 342), Maria Grazia Frijia (Fratelli d'Italia, 323), Marco Raffaelli (Pd, 319), mentre il gradino 200 lo saltano Fabrizio Andreotti (Pd, 299), Andrea Costa (La Spezia Popolare, 299), Irene Cecchini (Pd, 277), Tiziana Cattani (Pd, 267), Giacomo Peserico (Fi, 260), Fabio Cenerini (257 preferenze), il melleyano Roberto Centi (230 preferenze), Gino De Luca (Spezia vince con Peracchini, 227), Umberto Maria Costantini (206), Lorenzo Viviani (capolista Lega Nord, 204).

Entrando più esplicitamente nei dati delle liste, Domenico Zito è il più votato del sodalizio "Cittadini per la Spezia", seguito dall'ex presidente del consiglio comunale Loriano Isolabella (che si ferma a 102, venti in più di Simonetta Cozzani). Sono invece 132 le preferenze raccolte da Alice Parodi, capitana della lista A Sinistra!, che davanti a Andrea Luporini con 89, mentre Luciano Masia è il più votato della lista "Spezia per Manfredini", che vede secondo il socialista Maurizio Viaggi, a 69. Luigi Liguori di preferenze ne mette insieme 114, 84 quelle di Luca Ribaditi, iscritti nella lista "Spezia Bella, forte e unita". Trentuno i voti di Juljan Topcija, il migliore di Italia dei Valori.

I forcieriani erano rappresentati due diverse liste: in "Al lavoro per Spezia", il capolista Franco Vaira si ferma a 153, mentre nella lista "Avanti per Spezia", Alessandro Biggi si ferma a 97, Margherita Freccia a 70. Curiosità anche per il risultato della lista Bianchi, che appoggiava Peracchini: Daner Conti raccoglie 48 voti, Gianfranco Bianchi 45, Manuel Buschini 44. Il tonfo dei Cinque Stelle lo si nota anche dalle preferenze: solo Jessica De Muri e la consigliere uscente Marcella Ariodante oltrepassano il muro dei 100, discorso simile alle liste che appoggiano Giulio Guerri, con unico candidato oltre i 100 Massimo Baldino Caratozzolo (138 voti). Infine gli estremi degli schieramenti: da una parte i comunisti di Ruggia che con Pierluigi Sommovigo toccano quota 72 voti, dall'altra "Spezia Bene Comune", che appoggiava Massimo Lombardi, con i 100 voti di Edmondo Bucchioni e i 105 di Giulia Lemuth. Dalla parte opposta della barricata, la forzanovista Elena Fornelli fa 12, mentre Maria Giulia Giglio e Francesco Carlodalatri, con 56 e 41, sono i più votati di Casapound.

Clicca qui per tutte le preferenze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure