Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Maggio - ore 17.26

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Mastrosimone: "Rimango in campo per unire il Pd"

Mastrosimone: `Rimango in campo per unire il Pd`

La Spezia - Il Congresso dell’Unione Comunale che si è svolto lo scorso lunedì sera ha indubbiamente rappresentato un momento complicato per il Partito democratico della Spezia. Ho avuto modo di leggere, in questi giorni, diverse ricostruzioni che hanno accompagnato sin dalle prime ore l’esito dell’atteso appuntamento. Vorrei qui esprimere alcune riflessioni personali e aggiungere solo poche valutazioni su quanto accaduto. In primo luogo credo sia necessario partire dai dati: nessuno dei due candidati, il sottoscritto e Federico Barli, ha raggiunto l’altissimo quorum richiesto per l’elezione a segretario comunale (50% +1 dei componenti dell’assemblea). Se questo è vero, risulta però oggettivo che la candidatura che più si è avvicinata alla soglia dei 58 voti è stata la mia, potendo contare su 54 preferenze espresse a fronte delle 50 ricevute da Barli. Un risultato importante, ottenuto nonostante il mancato sostegno di qualche delegato, grazie al voto segreto, e all’assenza per impegni personali di alcuni membri dell’Unione Comunale che avevano già espresso un chiaro sostegno alla mia candidatura. È bene sottolineare inoltre come, in qualsiasi altro tipo di circostanza interna al Pd, il dato descritto avrebbe tranquillamente garantito la mia elezione. Solo una stranezza nella definizione dell’elevato quorum indicato dallo statuto regionale del Pd, ha potuto determinare la non elezione del candidato segretario che, ricordiamolo, è uscito vincente da questa consultazione.
Stante queste premesse, stupisce come quella parte del partito che non mi ha sostenuto continui a non prendere atto del risultato, che evidenzia chiaramente come la mia candidatura abbia saputo allargare il consenso attraverso un approccio di apertura e dialogo, in netto contrasto con alcune delle posizioni espresse dai sostenitori dell’altro candidato.
Credo che sia quanto mai necessario, per l’area che ha sostenuto Barli, avviare un serio percorso di confronto che possa portare ad una ragionata convergenza su un nome, come quello del sottoscritto, che mantiene intatta la propria disponibilità a candidarsi e che ha già saputo dimostrare di raccogliere intorno a sé sensibilità ed esperienze diverse.
Le prossime scadenze, referendum costituzionale ed elezioni amministrative, richiedono la presenza di Unione Comunale forte, che sappia svolgere al meglio il proprio ruolo di coordinamento e proseguire nel percorso di avvicinamento alle amministrative già avviato dagli organismi provinciali. Occorre quindi convocare, entro breve, una nuova assemblea che abbia come obiettivo quello di eleggere un segretario che sappia rispondere a quella esigenza di collaborazione e apertura che è fondamentale in questa fase.
La mia candidatura resta quindi a disposizione nella convinzione che sia ancor più necessario, dopo quanto accaduto lunedì, costruire insieme un percorso comune, un progetto che superi quegli steccati e quei veti che oggi ci impediscono di affrontare al meglio le prossime sfide.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure