Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 24 Agosto - ore 08.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Manfredini attacca Peracchini: "Faccia chiarezza su cosa pensa delle parole di Toti"

Anche "Laboratorio a sinistra" commenta le parole social del governatore ligure: "Essere di destra: incarnare paura, odio e razzismo, nel nome del potere politico, inteso come sostantivo, non come verbo".

Manfredini attacca Peracchini: `Faccia chiarezza su cosa pensa delle parole di Toti`

La Spezia - "Peracchini, il tuo maggior sostenitore stanotte ha lanciato il sasso e nascosto la mano ma non si è accorto che la pezza è peggiore del buco. Nel momento in cui Toti ha risposto a un commento sulle 'bestie straniere' ha rivelato la sua ormai completa sudditanza e deriva verso la peggior destra europea. E poi, nel momento in cui l'ha cancellato, ha dimostrato di non avere neppure il coraggio delle proprie idee". Lo ha detto Paolo Manfredini, candidato sindaco del Centrosinistra che si unisce al coro di dissenso nei confronti delle parole scritte questa mattina sui social. Manfredini si rivolge direttamente al rivale dandogli del tu: "Ieri pomeriggio tu stesso hai accompagnato per le strade della nostra città un Salvini a briglia sciolta. Un Salvini che ha lanciato strali sui vaccini e sugli immigrati che portano la guerra, dopo aver già invitato, sempre in tua presenza, a stracciare le tessere dei sindacati. Il Cristianesimo sociale è fondato su valori ben diversi e ora è giunto il momento della chiarezza: Peracchini, ti dissoci da questa uscita di Toti? I nostri concittadini hanno già capito cosa pensano Salvini e Toti, ora devono sapere cosa pensi tu".

Sulla medesima falsa riga, Laboratorio a sinistra, soggetto politico che esprime alcuni candidati della lista "A Sinistra!", che sostiene lo stesso Manfredini: "La vicenda del post su Facebook delle “bestie straniere” e la successiva dichiarazione rilasciata da Toti in un vano tentativo di giustificare la sua posizione, è sconcertante. Questo significa essere di destra: incarnare paura, odio e razzismo, nel nome del potere politico, inteso come sostantivo, non come verbo. Ma la politica - affermano Alice Parodi e gli altri componenti del Laboratorio - si fa per le persone, e non sulle persone. Solo pochi giorni fa come lista abbiamo mandato un comunicato sui migranti, uomini e donne che fuggono da guerre e tragedie e rischiano tutto per farlo. E oggi non possiamo tacere dinnanzi allo sbandieramento di quest’odio, dinnanzi ad una così grave mancanza di rispetto nei confronti della dignità umana, perché è quello contro cui ci battiamo, non solo nelle sedi politiche, o in campagna elettorale, ma tutti i i giorni. I componenti del Laboratorio a sinistra, il progetto politico da cui è nata la lista "A Sinistra!", che siano o meno candidati a queste amministrative, ogni giorno lottano per la dignità delle persone, uomini e donne. Di certo non ci si può aspettare molto da chi ha un consigliere in maggioranza come De Paoli, che un anno fa voleva bruciare le persone con diverso orientamento sessuale nei forni. La politica si fa per portare avanti delle idee, dei progetti, per stare vicini ai cittadini e rispondere alle loro necessità e bisogni, ma senza venir meno al rispetto dell’essere umano, perché questa non è politica, ma una bieca corsa al “potere”".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure