Città della Spezia Liguria News Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Febbraio - ore 19.30

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lombardi e Ruggia: "Da comunisti uniti nel sostegno della lista di Potere al popolo"

Lombardi e Ruggia: "Da comunisti uniti nel sostegno della lista di Potere al popolo"

La Spezia - Massimo Lombardi e Cristiano Ruggia uniti per Potere al popolo. I due candidati a sindaco di Rifondazione comunista e del Partito comunista italiano e alle ultime amministrative insieme hanno raccolto circa un 8 per cento dell’elettorato spezzino e questa volta sono uniti nella campagna elettorale per le politiche del 4 marzo in Potere al popolo.

"Le nostre liste alla comunali insieme abbiamo raggiunto quasi l’8 per cento e tanti tanti compagni e amici ci hanno rimproverato di non essere stati uniti come Pci e Rifondazione, convinti che sarebbe stato un effetto moltiplicatore, cioè che avremmo raggiunto le due cifre grazie all’unità. Questa volta - affermano - l’unità la proponiamo concretamente".

I due esponenti della sinistra spezzina si ritrovano convintamente uniti in questo fronte. Potere al Popolo rappresenta quindi un’occasione importante dove si possa costruire un luogo dichiaratamente di parte.
"Nell’interesse dei più deboli degli oppressi dal problema del lavoro della casa della salute. Siamo di parte, senza se e senza ma e non inseguiamo il neoliberismo. Inseguendolo, e lo diciamo in modo pacato, anche gli esponenti di Liberi e uguali, per non parlare del Pd, hanno votato aberrazioni per chi si definisce di sinistra: articolo 18 , job act, Buona scuola, tanti erano per la riforma costituzionale, hanno sostenuto addirittura Monti che ha trasformato la casa da un sogno ad un incubo e hanno votato la legge Fornero.
Quindi la lista Potere al popolo è partigiana, e cerca di rappresentare il mondo tradizionale della sinistra, operai, impiegati, studenti, pensionati, disoccupati... insomma i più deboli che in questi anni hanno visto precipitare la loro condizione e che per il futuro c’è il rischio che si rivolgano a rappresentanti politici che mai nella storia hanno fatto i loro interassi ma che se non saremo in grado di rappresentarli noi finiranno per votare forze reazionarie, populiste e fasciste come lo sono quelle della destra italiana, Lega, fratelli d’Italia, Casa Puond, Forza Nuova. Oltre ad essere di parte - concludono - siamo contro gli indifferenti contro i qualunquismi (e Cinque stelle) e proponiamo invece l’attuazione della costituzione come semplice ma fortissimo programma elettorale. Non basata l’antifascismo che comunque è un valore fondamentale ma bisogna dare gambe al suo frutto migliore che è la Costituzione.
Noi rapprendiamo una componente del fronte di Potere al popolo quella dei partiti ma sono tante le istanze di giovani e meno giovani che hanno voluto aderire con entusiasmo portando con loro quei contributi che saranno determinanti per infarcire con la qualità, la passione e con contributi di esperienze diverse la campagna elettorale di potere la popolo.
Sosteniamo quindi i nostri candidati nei nostri collegi: Edmondo Bucchioni (Uninominale Camera) Martina Fornelli (plurinominale Camera), Catia Castellani (uninominale Senato), Valerio Baldisserri (plurinominale Senato)".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Matteo Salvini ha proposto la reintroduzione della leva obbligatoria per i giovani maschi. Tu che ne pensi?
































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News