Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Domenica 19 Agosto - ore 19.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lega pronta a chiedere un aggiornamento delle gerarchie in Comune

Il Carroccio e Fratelli d'Italia hanno ottenuto risultati positivi alle urne e attendono di vedere premiati i propri sforzi nel corso del rimpasto dei prossimi giorni.

Lega pronta a chiedere un aggiornamento delle gerarchie in Comune

La Spezia - Arancione, verde e blu. Questi i colori che si mescolano all'interno della maggioranza spezzina, pronta ad avviare il ragionamento sul nuovo assetto della giunta comunale per definire al meglio la distribuzione cromatica interna alla squadra di governo.
L'elezione di Manuela Gagliardi alla Camera impone, quanto meno, l'individuazione di un nuovo vicesindaco e rende probabile la nomina di un nuovo assessore, probabilmente donna. Come anticipato ieri (leggi qui) la figura più accreditata è quella di Luca Piaggi, assessore con delega ai Lavori pubblici, alla Difesa del suolo e ai Lavori pubblici. Il nome è circolato già nella giornata di ieri nei corridoi di Palazzo Civico, senza provocare proteste da parte dei colleghi.
Se ne saprà di più dopo la giunta che si svolgerà nella giornata di domani, quando, dopo i temi di stampo amministrativo, sarà analizzata anche la situazione politica cittadina alla luce dell'esito delle elezioni.
Ed è a questo punto che la Lega sarà pronta a rivendicare quello che le spetta di diritto essendo diventato primo partito della coalizione. I numeri dicono che il sorpasso di Matteo Salvini su Silvio Berlusconi è avvenuto con un certo slancio, vuoi per ragioni anagrafiche, vuoi per le istanze anti-sistema o, più semplicemente, per le posizioni su temi quali l'immigrazione e la sicurezza. Sul territorio comunale il Carroccio ha raccolto il 19,5 per cento dei voti (9.467 schede), lasciandosi alle spalle Forza Italia all'11,7 (5.679). Buon risultato per Fratelli d'Italia che ha superato di un'incollatura il 4 per cento (1.958), mentre erano certamente diverse le aspettative per Noi con l'Italia, che ha ottenuto il 2,02 per cento (980).
In un contesto del genere sia la Lega che Fratelli d'Italia sperano di ottenere qualcosa. Se il partito di Giorgia Meloni è ritenuto in credito già dal giorno seguente la formazione della giunta e non ha trovato soddisfazione nemmeno con il rinnovo dei vertici delle partecipate, i salviniani mirano prima di tutto a far pesare il ruolo sempre più decisivo ricoperto all'interno della coalizione a livello cittadino, regionale e, ora, anche nazionale.
Il Carroccio ha però già ottenuto tre assessori e la nomina di Stefano Sciurpa in Atc Mobilità e parcheggi, e pertanto le rivendicazioni potranno essere maggiormente sul piano delle gerarchie interne alla squadra di governo e alla ridistribuzione di alcune deleghe

Mentre attendono nelle prossime ore l'ufficialità del posto da deputato per il giovane capogruppo in consiglio comunale, Lorenzo Viviani, grazie al sistema della ripartizione dei voti su scala nazionale, i leghisti spezzini sono anche però impegnati a rimarcare l'autenticità del risultato raggiunto, respingendo al mittente l'ipotesi che una parte dei voti ottenuti sia di diretta provenienza di ex elettori di Forza Italia, che avrebbero messo la propria croce sul simbolo di Salvini in disaccordo con l'atteggiamento tenuto da Berlusconi nei confronti del centrodestra totiano ligure e spezzino. E di più: se la coalizione è cresciuta lo deve al rally della Lega, sostengono gli ex verdi (oggi blu) in disaccordo con gli arancioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










Ecco lo Spezia 2018/19, che campionato farà?


































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News