Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 17 Ottobre - ore 15.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Lega: "Pronti a mobilitarci contro i parcheggiatori di Piazza Bione"

Pucciarelli, consigliera regionale del Carroccio punta il dito contro le istituzioni: "Sindaco e prefetto pensano ai migranti, invece che ai cittadini. Siamo di fronte a un racket e spettatori di episodi di violenza".

Lega: `Pronti a mobilitarci contro i parcheggiatori di Piazza Bione`

La Spezia - O la situazione cambia, oppure saranno ronde. Il carroccio spezzino riporta la lente su Piazza Bione, il parcheggio a pochi metri dall'ospedale spezzino Sant'Andrea, già in passato al centro di polemiche e blitz delle forze dell'ordine per la presenza di numerosi "parcheggiatori".
"E' invasa da extracomunitari abusivi - afferma la consigliera regionale della Lega nord, Stefania Pucciarelli - che vendono merce e fanno i parcheggiatori. Spesso, gli immigrati molestano in maniera aggressiva gli automobilisti, in particolare le donne che posteggiano per recarsi al Sant’Andrea. La situazione è fuori controllo perché né il sindaco, né il prefetto, che pensano ai migranti, sono mai intervenuti a difesa dei cittadini. Addirittura, negli ultimi mesi, si è creato una sorta di racket fra abusivi e si ripetono in continuazione episodi di prevaricazione e di violenza. Recentemente, c’è stata perfino una sassaiola tra gli extracomunitari che si contendevano la piazza. Il fatto è avvenuto sotto gli occhi di tutti e nessuno ha fatto nulla per risolvere il problema. Si rischia, quindi, che episodi del genere si ripetano con più frequenza".

"Finora, il sindaco della Spezia non ha speso una parola a difesa della popolazione. L’aumento esponenziale di insicurezza e degrado è diventato, durante l’amministrazione Federici, il tratto distintivo del nostro capoluogo - rincara la dose la consigliera del Carroccio -. Non possiamo però arrenderci alla criminalità ed accettare passivamente simili situazioni, solo allargando le braccia. Sindaco e prefetto hanno il dovere di intervenire in tempi brevi. Noi siamo disposti a collaborare, ma se loro non si attiveranno, la Lega Nord è pronta a mobilitare, con i suoi militanti, tutti i cittadini della Spezia per presidiare la piazza in modo tale da ristabilire la legalità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure