Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 28 Novembre - ore 21.30

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La minoranza: "Dati Covid in Liguria, qual è la situazione?"

"Sfuggire" dai dati reali non serve a nessuno

La Spezia - "In Liguria si stanno ponendo molte domande sulla completezza e sull'accuratezza dei dati raccolti: non siamo soltanto noi a porre la questione, è più che un'impressione, lo riportano anche i giornali nazionali. La gestione dei dati e dei tracciamenti dei contatti rappresenta uno dei temi centrali per la gestione dell'emergenza Coronavirus. I dati non sono soltanto numeri, sono essenziali per combattere il virus e salvare vite umane. Sono indispensabili per elaborare strategie che evitino la diffusione sul territorio e salvino anche l'economia". Così Luca Garibaldi (Partito Democratico), Gianni Pastorino (Linea Condivisa), Ferruccio Sansa (Lista Sansa) e Fabio Tosi (M5S) che aggiungono: "La gestione dei dati e dei tracciamenti è anche uno dei 21 indicatori che consente di decidere quale sia il rischio di ogni regione. A partire dal calcolo del Rt, che definisce quanto veloce corre il virus. Dati non completi e tracciamento insufficiente rischiano di dare una lettura "parziale" del quadro regionale, e non corrispondere alla gravità della situazione".

"Dati imprecisi e incompleti - continuano i consiglieri d'opposizione - ci espongono a enormi rischi: potremmo trovarci all'improvviso di fronte a una situazione ben diversa da quella finora ritratta dai numeri. Così rischieremmo di essere in ritardo nel trovare misure adeguate per combattere il contagio. Di più: si rischia un "declassamento" della nostra regione che imporrebbe misure ben più severe di quelle attuali. Amministratori, operatori sanitari, categorie economiche, cittadini, abbiamo tutti diritto a dati precisi e affidabili. Da tempo come opposizione chiediamo alla Regione di investire sul tracciamento, con personale e tecnologie; chiediamo di rendere pubblici e accessibili i dati del contagio, in forme più puntuali e territoriali e non solo aggregandoli sulla base dei laboratori di riferimento. Ne va della nostra capacità di leggere e prevedere come sarà l'epidemia. "Sfuggire" dai dati reali non serve a nessuno. Meglio quindi provvedere prima, attuare tutte le misure necessarie per affrontare insieme il Covid. Così eviteremo errori e/o sottovalutazioni, per non vanificare gli sforzi che la collettività, e il nostro sistema sanitario, stanno facendo per contenere il virus".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News