Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 19 Febbraio - ore 22.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

La maggioranza beffeggia le sinistre: "Graduatoria riferita al 2017. Quando c'eravate voi"

La classifica di Italia Oggi declinata ieri su Cds ha scatenato una vera e propria ridda di commenti. "E' un dato che si riferisce alla Provincia, riprova del fallimento di 50 anni di amministrazioni rosse."

"la prova del vostro fallimento"
La maggioranza beffeggia le sinistre: "Graduatoria riferita al 2017. Quando c'eravate voi"

La Spezia - "Il 63° posto della Provincia della Spezia per qualità della vita è la prova provata del fallimento delle politiche della sinistra che fino a luglio 2017 aveva la maggioranza dei Comuni del nostro territorio. Questi dati, che sono la riferiti all’anno scorso con Federici Sindaco e Presidente della Provincia, sono la riprova della loro disastrosa strategia politica. E’ chiaro anche a un bambino che in soli cinque mesi non sia umanamente possibile cambiare la rotta a causa dello strascico delle loro politiche precedenti". Fabio Cenerini, capogruppo della lista Toti Forza Italia, Sauro Manucci, capogruppo di Fratelli d’Italia, Lorenzo Viviani, capogruppo Lega Nord Liguria Salvini, Luigi De Luca, capogruppo Spezia Vince, Umberto Maria Costantini, capogruppo La Spezia Popolare, Patrizia Saccone, capogruppo Gruppo Misto e Massimo Caratozzolo, capogruppo della lista Per la nostra città con Giulio Guerri, attaccano la minoranza dopo la presa di posizione assunta ieri, nella lettura del report: "Non meraviglia, per chi ha vissuto e vive la politica quotidianamente fuori dal Palazzo e sta in mezzo ai cittadini, il dato sulla sicurezza: facciano “mea culpa” chi parlava di “percezione” e non di insicurezza vera e propria durante le scorse amministrative e le scorse politiche. Quello che sta facendo la maggioranza di centrodestra alla Spezia, per esempio, va proprio nella direzione di colmare le tante lacune che ci ha lasciato in eredità la sinistra. Tra le principali, la questione della sicurezza, declinata con un impegno giornaliero e di grande coordinamento mai visto prima fra Polizia Municipale, Prefettura e Questura, con assunzioni di nuovi vigili e un sistema di videosorveglianza di massima efficienza. Non dimentichiamo, poi, il problema della gestione dei rifiuti che sta portando dei risultati positivi in termini di riciclo urbano: abbiamo infatti raggiunto il 75% di raccolta differenziata grazie a un sistema finalmente a servizio del cittadino e non vice versa".

Aggiungono i capigruppo: "A testimonianza di questo impegno, lo scorso mese Legambiente Onlus ha presentato il rapporto annuale sulle performance ambientali delle città e la Spezia si trova al 12° posto nella classifica nazionale per qualità ambientale: un dato che ripaga gli sforzi fatti dall’amministrazione per migliorare la qualità ambientale della nostra città. Siamo ben consapevoli della situazione e abbiamo iniziato a lavorare fin da subito per invertire la tendenza: non a caso dopo il 2017 tutti i Comuni della Provincia che erano storicamente saldi nelle mani della sinistra hanno scelto di cambiare verso, allarmati dalle loro politiche dissociate dalla realtà. Il sondaggio sulla qualità della vita va analizzato nella sua interezza al netto delle strumentali polemiche: l’eredità che abbiamo sulle spalle, a livello cittadino e a livello provinciale, è pesantissima. Le statistiche non si cambiano con una bacchetta magica: purtroppo non potremo certamente contare sul patrimonio economico che è stato dilapidato ma solo sui tanti debiti che abbiamo da ripagare. Il centro destra dovrà essere giudicato per il futuro e non certo per il 2017 frutto della totale incompetenza delle sinistre".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News