Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 06 Aprile - ore 22.10

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Italia Viva: "Necessario separare le strutture Covid-19"

Italia Viva: "Necessario separare le strutture Covid-19"

La Spezia - "Da settimane sosteniamo che andassero seguiti esempi virtuosi per il contenimento del contagio; abbiamo raggiunto l'obbiettivo di far allargare la base dei test sierologici effettuati per scovare e isolare i positivi asintomatici al Covid19 e contenere così il più possibile il contagio.
Infatti chi ha applicato questo metodo, esempio tra tutti la Corea, sta ottenendo ottimi risultati.
Ma non è ancora sufficiente. Oggi c’è l’assoluta ed estrema necessità di separare definitivamente le strutture covid19 rispetto alle strutture che ospitano tutte le altre patologie, onde evitare così che anche chi è ricoverato per ragioni diverse dalla infezione da corona virus, venga preservato il più possibile.
Questo passaggio ha bisogno di due aspetti: non solo la separazione fisica tra la struttura dedicata al covid e quella dedicata a tutti gli altri ammalati. C’è l’urgenza che si crei una task force se necessario per implementare gli operatori medici e sanitari nei reparti dedicati al covid.
Perché se cio che si dice fosse vero, attualmente ci sono medici che vengono spostati da un reparto ai reparti covid, e poi vengono fatti rientrare nei loro reparti di origine.
E’ evidente che questo crei ancora troppa commistione: dedicare un ospedale e una squadra di medici all’emergenza coronavirus, senza costringerli a fare passaggi in altri reparti che metterebbero a serio rischio anche pazienti attualmente in non buone condizioni di salute ma non contagiati.
Infine riteniamo opportuno che si crei un vero e proprio coordinamento con i territori attraverso sindaci e medici di base. Questo permetterebbe un miglior monitoraggio della situazione con il conseguente miglioramento degli interventi nei casi di necessità".

Juri Michelucci, consigliere regionale Italia viva
Federica Pecunia, capogruppo comunale La Spezia Italia viva

NUMERI LIGURI E SPEZZINI

LEONARDO E MBDA OK ALL'APERTURA

RIENTRANO GLI AUTISTI SPEZZINI BLOCCATI ALL'ESTERO

SUOLE, ZAMPE E VERDURE. COME FARE COL VIRUS?

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News