Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 11 Dicembre - ore 17.41

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il tecnico: "L' Umbertino è una polveriera di bombole a GPL"

Il tecnico: `L´ Umbertino è una polveriera di bombole a GPL`

La Spezia - "Un problema di sicurezza da non sottovalutare, che la nuova amministrazione ha ereditato dagli anni di malgoverno cittadino che per fortuna ci siamo messi alle spalle, è ravvisabile nella profonda preoccupazione espressa da molti cittadini in merito all'utilizzo di bombole GPL all'interno di appartamenti condominiali quale alternativa all'alimentazione da rete metano. Un problema particolarmente sentito fra i residenti di case popolari. L'utilizzo del GPL all'interno di singoli appartamenti esclude tutti i controlli e accertamenti che l'Autorità per l'energia elettrica e il gas attribuisce alle società di distribuzione.
Il sistema regolatorio evidenzia una preoccupante lacuna sugli aspetti di sicurezza in ordine all'uso di bombole GPL all'interno degli appartamenti. Oggigiorno è possibile recarsi da un venditore e acquistare bombole GPL in assenza di qualsiasi documento attinente l'utilizzo, diversamente da quanto accade per le richieste di alimentazione dalla rete di distribuzione, che richiedono accertamenti e verifiche tecniche in carico alle società del gas. Oggi è possibile per qualsiasi utente sospendere l'alimentazione dalla rete gas e utilizzare in alternativa bombole GPL in assenza di preventive verifiche tecniche; in sostanza nessun controllo è garantito per assicurare la scrupolosa osservanza della cogente normativa tecnica, che può garantire la sicurezza e quindi la salvaguardia della incolumità dei cittadini solo se attuata in modo rigoroso.

Tale situazione evidenzia una forte criticità soprattutto in funzione dell'elevata pericolosità del GPL; i recenti episodi che hanno raccontato di esplosioni e morti a causa di fughe di gas hanno interessato esclusivamente impianti GPL. I nostri concittadini hanno evidenziato che, causa chiusura per mancati pagamenti, è molto diffuso, soprattutto all'interno delle case popolari, l'utilizzo di bombole GPL e tutto ciò accade in assenza di controlli preventivi e accertamenti che dovrebbero certificare l'avvenuta esecuzione di tutte le opere impiantistiche necessarie per garantire la sicurezza a seguito del mutato utilizzo di gas.
Nei fatti la passate amministrazioni targate Federici hanno ignorato il progressivo ed evidente declino della qualità della vita nelle nostre periferie ed hanno abbandonato i cittadini, costringendoli a convivere con situazioni di gravi irregolarità e soprusi. Una fuga di gas da GPL in un appartamento può causare una esplosione distruttiva con conseguente possibilità di provocare feriti e morti. In questa situazione, una grande aspettativa che, come tecnico, personalmente ripongo nella nuova amministrazione, sta anche nella progressiva eliminazione delle condizioni di rischio di cui molti cittadini ci hanno reso testimonianza riferendo della proliferazione del ricorso alle bombole del gas in abitazioni condominiali. Vista la portata del fenomeno segnalato, occorre esercitare le facoltà di controllo che la legge attribuisce alle amministrazioni e avviare un monitoraggio capillare di tutte le utenze che risultino sprovviste di regolari contratti con le società di vendita del gas, partendo dagli appartamenti comunali/ARTE".

Andrea Vergassola
tecnico Acam Gas – lista civica Per la Nostra Città con Giulio Guerri

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure