Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Gennaio - ore 20.20

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Il Pd incalza Toti: "L'Italia cresce e la Liguria rimane al palo"

Il Pd incalza Toti: `L´Italia cresce e la Liguria rimane al palo`

La Spezia - Mentre l’economia del Paese cresce, quella ligure vacilla . E dopo poco più di un anno di “cura Toti” – 15 mesi in cui non è stato fatto nulla – la nostra regione rischia di diventare il fanalino di coda d’Italia. 
I dati, d’altra parte, sono sotto gli occhi di tutti. Secondo l’Istat infatti, nel periodo tra aprile e giugno di quest’anno gli occupati, a livello nazionale, sono cresciuti di 189 mila unità (pari allo 0,8%) rispetto al trimestre precedente, mentre su base annua le persone che hanno un lavoro sono 439 mila in più, soprattutto nella fascia 15-34 anni. In Liguria, invece, avviene il contrario: i posti di lavoro diminuiscono (dai 611 mila occupati dal secondo trimestre 2015 ai 607 mila dello stesso periodo di quest’anno) e assistiamo a un crollo pesantissimo dell’occupazione femminile, che perde ben 12 mila posti di lavoro. Il nostro è un territorio che si è fermato, quindi, ma Toti si occupa solo di disegnare nuove strategie per la sua sopravvivenza politica. Non possiamo più permetterci assenza di visione e strategia.
Come abbiamo ribadito nel nostro ordine del giorno, firmato ieri da tutti i gruppi consiliari, è arrivato il momento di affrontare queste crisi come un’unica grande vertenza ligure che metta insieme i casi di Ericsson, Piaggio, Tirreno Power e Bombardier.
In tutte queste vicende, a partire da Piaggio dove ha responsabilità dirette, il Governo sta facendo e farà certamente la sua parte così come tutte le istituzioni devono difendere i posti di lavoro a rischio. Il Gruppo Pd è in contatto con Palazzo Chigi e non si tirerà indietro. Mentre appare evidente che la strategia di Toti, volta a far finta che la nostra regione non abbia alcun problema né ruolo, si stia rivelando perdente. 

I consiglieri liguri del Pd Raffaella Paita e Giovanni Lunardon.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure