Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Aprile - ore 15.01

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Il Comune punta sui social, 6mila euro per 4 mesi di formazione

Affidato a Multimedia srls l'incarico per un periodo di sperimentazione, ma il progetto proposto dura due anni. Facebook, Twitter e Instagram assurgono così al ruolo di canali di comunicazione istituzionale :-(

L'opposizione insorge: "Scelta clientelare"
Il Comune punta sui social, 6mila euro per 4 mesi di formazione

La Spezia - Social, social e ancora social. La politica li utilizza da anni per raggiungere direttamente l'elettorato senza filtri e contraddittorio. Adesso alla Spezia la moda si allarga all'ambito amministrativo e istituzionale, con un progetto di formazione per il personale affidato in via sperimentale per quattro mesi a una società esterna, che ha presentato una proposta di due anni. La spesa sarà di 6mila euro, per quattro mesi. Se l'iniziativa sarà confermata e se il rapporto tra costo e periodo dovesse rimanere il solito, alla fine il giochino potrebbe arrivare a costare la bellezza di 36mila euro in due anni.

A proporre il progetto a Palazzo civico è stata Multimedia srls, alla fine dello scorso mese di novembre, e nei giorni scorsi, precisamente il 29 marzo, la società ha ricevuto l'incarico da parte dell'amministrazione comunale, attraverso una apposita determina firmata dal dirigente Mario Piazzini e avallata dal sindaco Pierluigi Peracchini, che detiene la delega alla Comunicazione.
L'obiettivo che indica il documento è quello di "migliorare le attività di informazione e comunicazione istituzionale verso cittadini e turisti, attraverso l'utilizzo del social media, ma anche di veicolare i contenuti con un vero lavoro redazionale e di pianificazione editoriale".
Like, condivisioni ed emoticon saranno dunque il pane quotidiano della comunicazione istituzionale del Comune della Spezia nel prossimo futuro.

Una decisione che non è piaciuta a buona parte dei gruppi di opposizione, che commentano così la vicenda: "C’era bisogno di affidare un nuovo incarico esterno per la comunicazione del Comune della Spezia? 6.000 euro per 4 mesi? Si potevano valorizzare le alte competenze interne che già ci sono, invece che umiliarle. Ancora una scelta clientelare di Peracchini”.
Sono le parole di Guido Melley, capogruppo di Leali a Spezia, Federica Pecunia, capogruppo Pd, Paolo Manfredini, per il Partito socialista, Massimo Lombardi, per Spezia bene comune, e Luigi Liguori, per il gruppo Spezia bella, forte ed unita.
“All’esigenza di comunicare l’attività del Comune su tutti i media sta già rispondendo il competente staff di ufficio stampa e comunicazione - continuano dalla minoranza - che opera attualmente con profitto, spirito di servizio e prestigio presso l’intera comunità giornalistica e di comunicazione del territorio. Ma forse il senso di avvalersi di un soggetto esterno aggiuntivo va ricercato nella volontà di portare avanti una comunicazione di parte politica, quella che governa il Comune, non una comunicazione istituzionale al servizio dei cittadini e degli organi di informazione. È lo stile del governo nazionale, quello di avvalersi di comunicatori, a spese dei cittadini, per condizionare il dibattito e il consenso, specialmente in rete e nei social. Anche in questo caso attendiamo di conoscere il curriculum degli esponenti di Multimedia srls, che andranno ad aggiungersi ad uno staff del sindaco che sta assumendo dimensioni e costi assolutamente immotivati e sproporzionati. Un incarico che non è altro che l’ennesimo atto arbitrario di un sindaco che piange miseria e poi è molto munifico con gli amici degli amici”.

Non resta che tenere a portata di mano gli smartphone, con batteria sempre carica e app social aggiornate all'ultima versione, per conoscere i risvolti di questa vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News