Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 17 Agosto - ore 22.47

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

I venditori della piazza pagheranno di più, aumenta tassa di soggiorno

I venditori della piazza pagheranno di più, aumenta tassa di soggiorno

La Spezia - Edilizia scolastica e adeguamenti sismici, ma anche altro tra i propositi della giunta comunale per il biennio 2018-2020, così come annunciati nel bilancio preventivo dell'ente. A cominciare dai già annunciati finanziamenti per le frane di Montalbano e Viseggi, con l'affidamento della progettazione finale, nella speranza che le opere siano complete entro dodici mesi. Discorso a parte sulla Cosap, la cosiddetta imposta sulla pubblicità. Il Comune istituisce il Cuf (contributo unico fiere) e modifica gli articoli 34 e 35 del regolamento Cosap in modo da uniformare il canone di tutte le occupazioni di suolo pubblico insistenti su parcheggi, indipendentemente dalla tipologia di parcheggio sul quale insiste l'occupazione (blu-bianco-giallo). "E siccome il suolo pubblico non veniva mai liberato abbiamo deciso che se entro 15 giorni non succede, si può procedere con la denuncia di abuso edilizio" - chiarisce il sindaco che aggiunge: "Abbiamo pensato anche all'adeguamento dei coefficienti di venditori ambulanti (Piazza Cavour compresa) e operatori agricoli per avvicinarci ai 300mila euro di spese che ogni anno il Comune è costretto a versare".

Tre euro a persona, l'imposta di soggiorno aumenta. Il debito con Acam. Mettendo le mani sull'articolo 3 del regolamento sull'imposta di soggiorno, il Comune recepisce la possibilità di siglare un accordo fiscale con Airbnb. Ma la vera novità è l'aumento a 3 euro a persona dell'imposta di soggiorno per i primi cinque giorni di permanenza. In questo modo palazzo civico spera di raddoppiare gli incassi (da 700mila a 1,4 milioni) da riutilizzare sempre nel settore turistico. Altra grana è il conguaglio dovuto ad Acam Ambiente per 973mila euro: "Sono state fatte valutazioni errate - spiega Casati -, siamo riusciti a spalmare quel debito in quattro anni. Grazie al sindaco e all'intervento con Spezia risorse la tariffa si riduce con più servizi e meno spese". Non si è parlato solo di tributi e edilizia pubblica, fra le tematiche anche quella del: "Nei prossimi giorni il Comune sottoscriverà la propria pre-intesa". E sullo Sbarco dei pirati. "Il Comune ha stanziato 30mila euro, ma lavoriamo anche ad un altro progetto. Non per la festa dell’alcol".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News