Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 22 Luglio - ore 08.00

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

I Verdi: "Sanità spezzina in fase di implosione, basta aspettare"

I Verdi: "Sanità spezzina in fase di implosione, basta aspettare"

La Spezia - "Da tempo assistiamo a un depotenziamento o declassamento di fatto della sanità Ligure . I problemi sono molteplici , ma molti di questi problemi potrebbero essere risolti con buona volontà e sopratutto affidando alle priorità la capacità di spesa visto che i soldi ove si vogliono trovare si trovano sempre.
E' sintomatico e preoccupante dopo le notizie apparse in questi giorni sui giornali tra disservizi vari che alla riunione su questa realtà preoccupante che meriterebbe attenzione massima in quanto da rilanciare si presentino un numero esiguo di 12 amministratori su 32 , e proprio in questa riunione si doveva prendere atto di una realtà , ovvero l'importante fetta di pazienti che preferisce farsi curare fuori regione.

Tutto questo tra un ospedale il Felettino bloccato e di cui non si ha di fatto nessuna certezza , l'ospedale San Andrea fatiscente e sicuramente da rivedere e l'ospedale di Sarzana dove purtroppo non sono stati sistemati diversi aspetti per renderlo di livello come dovrebbe , notizie sconfortanti come condizionatori rotti , degenti con ventagli e parenti che portano i ventilatori , tubi rotti e dai quali fuoriesce liquame come abbiamo tristemente visto al San Andrea , pazienti dirottati qui e là oltre alla mancanze di personale che rende il lavoro più duro a chi è in servizio oltrechè a impensierire sicuramente chi invece il servizio lo deve ricevere , mancanza di posti letto...insomma l'unica certezza sono serie difficoltà e forti disagi ,oltre all'inadeguatezza della gestione politica e un sistema da riprogrammare e rivedere realmente .

La sanità spezzina è in fase di implosione non si può aspettare oltre per prendere in mano la situazione . La Liguria e sopratutto Spezia e provincia che è tristemente nota per essere una provincia a popolazione anziana deve arrivare ad una svolta e a un sistema sanitario efficiente. Non vogliamo parole o rigiri politici chiediamo fatti , certezze e serietà nell'affrontare l'argomento che ci riguarda tutti bambini giovani adulti anziani donne uomini la sanità pubblica di questo passo portata all'inefficienza e di fatto a essere un costo in ottica aziendale arriverà a essere privatizzata .

Lungi da noi pensare ad una ottica aziendale pura e matematica in sanità ovvero la salute delle persone e i servizi non sono chiaramente numeri ma realtà da affrontare seriamente e professionalmente ma per altri sicuramente può diventare l'appiglio per affidarla ai privati....e stranamente infatti le cose non vanno come dovrebbero andare....pensiamo forse che si voglia copiare sistemi di regione vicine?
Come Europa Verde/I Verdi ci dichiariamo pronti a sostenere ogni forma di mobilitazione presente e futura fino ad arrivare a una fase di discussione reale nel merito , invitiamo i cittadini alla sorveglianza e alla denuncia presso le sede del Tribunale del Malato per far sentire la propria voce in difesa della sanità pubblica e del sistema sanitario .

Nella Nostra prossima Liguria non ci sarà spazio per le mezze parole a cui seguono atti incompiuti la Sanità deve essere efficiente e trasparente per cui proporremmo un assessorato regionale con un assessorato ombra ovvero una commissione di cittadini e medici che di fatto aiuti e controlli la politica perchè tutti abbiamo bisogno di un sistema sanitario partecipato efficiente che si renda conto e che affronti i problemi e in questa nostra regione ancora di più".

Andrea Germi portavoce provinciale dei Verdi di La Spezia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News