Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 17 Agosto - ore 23.40

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Guerri piazza un point a Porta Rocca

Guerri piazza un point a Porta Rocca

La Spezia - Inaugurato il nuovo point di Guerri nel quartiere di Porta Rocca
La lista civica "Per la Nostra Città con Giulio Guerri" in vista delle elezioni comunali dell'11 giugno ha aperto un nuovo point in via XXIV Maggio 24. "Agli incontri nei quartieri e alla presenza quotidiana del nostro stand nel centro storico (in Corso Cavour o in via Prione) - ha detto Guerri- abbiamo aggiunto questo ulteriore punto di informazione che si trova nel quartiere di Porta Rocca, che è fra l'altro uno dei luoghi-simboli del fallimento della giunta Federici su una materia fondamentale come la raccolta dei rifiuti". L'inaugurazione del point è stata infatti l'occasione per invitare i cittadini del quartiere a conoscere e discutere il programma con cui Guerri si candida a sindaco della Spezia, trattando in particolare le proposte per la riorganizzazione del servizio di igiene urbana. "Il porta a porta - ha ribadito Guerri- rende più sporca la città e crea pesanti disagi alle famiglie, che devono riempirsi le case e i terrazzi di spazzatura, depositare i rifiuti per terra davanti alle porte per poi riportare in casa i mastelli rimasti per ore esposti al "pascolo" e alle deiezioni degli animali. Con questo sistema i marciapiedi e i portici si trasformano in sequenze di microdiscariche diventando così terreno fertile per la proliferazione di topi e zanzare e offrendo un pessimo biglietto da visita ai nostri turisti. Il tutto in uno scenario di grave rischio igienico-sanitario, che penalizza in particolare le attività commerciali. La nostra proposta, molto apprezzata fra i cittadini e l'unica oggi messa in campo per offrire una via d'uscita da questa situazione, è quella che abbiamo lanciato già da molto tempo e per la quale abbiamo presentato una petizione che ha raccolto oltre seimila firme fra gli spezzini : una raccolta differenziata fatta con i cassonetti rionali differenziati, quotidianamente svuotati, videosorvegliati, regolarmente igienizzati, ubicati in luoghi idonei, per consentire ai cittadini di liberarsi dei rifiuti quando ne hanno necessità (l'importante è che lo facciano in modo differenziato). Ovviamente a questa cosa dovranno affiancarsi un'adeguata attività di controllo contro l'abbandono irregolare dei rifiuti e la riorganizzazione dei servizi di spazzamento e lavaggio delle strade, per fare in modo che siano garantiti nei modi e con la continuità dovuti in tutta la città".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure