Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 28 Ottobre - ore 21.15

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Frascatore a Melley e Centi: "Scuole pronte dal 14 settembre. Per i protocolli chiedano al governo"

Frascatore a Melley e Centi: "Scuole pronte dal 14 settembre. Per i protocolli chiedano al governo"

La Spezia - "I consiglieri Melley e Centi, che chiedono chiarezza e un'attenta valutazione in merito alla situazione epidemiologica in città e sul rientro in classe degli studenti, lasciano alquanto perplessi. È proprio seguendo il principio di un'attenta e quotidiana analisi dell'andamento dei contagi, ma non solo, che il sindaco Peracchini, insieme al presidente Toti e ad Asl5, ha sinora preso determinate decisioni, come il rinvio delle lezioni in presenza. Decisione assunta non certo a cuore leggero, perché siamo tutti coscienti dell'importanza della didattica". Lo afferma Marco Frascatore, presidente della commissione Sanità ed esponente del gruppo Cambiamo in consiglio comunale.

"Ma come le opposizioni e in particolare i colleghi del gruppo Leali a Spezia rimarcano costantemente, con la salute delle persone non si scherza ed è per questo che i ragazzi non sono ancora rientrati in classe, perché il quadro epidemiologico complessivo non consente al momento che un numero così alto di persone si muova quotidianamente da e per la nostra città. E non, come tentano di insinuare, perché gli istituti scolastici in sé non siano in grado di accogliere in sicurezza gli alunni. È falso, lo erano già il 14 settembre e chi fa il docente di professione dovrebbe saperlo. A questo proposito, visto che Melley e Centi lamentano anche la non adeguatezza dei protocolli ministeriali per le scuole, perché - chiede Frascatore - non si rivolgono direttamente ai ministri Speranza e Azzolina? Fra compagni di coalizione ci si dovrebbe intendere. Anzi, potrebbero sollecitarli nel migliorare le linee guida, aiutando così anche la nostra comunità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News