Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 11.54

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Forcieri: "I relitti del mare per rilanciare il turismo subacqueo"

La proposta dell'ex presidente dell'Autorità portuale.

Forcieri: `I relitti del mare per rilanciare il turismo subacqueo`

La Spezia - "Valorizzare La Spezia come città di mare significa anche esplorare tutte le opportunità che il mare stesso offre: le attività sportive subacquee sono un importante vettore economico, che può influire positivamente sulla ricchezza della città, con ricadute su attività commerciali e turistiche, la nautica, la ristorazione e le strutture ricettive di ogni livello". Parola di Lorenzo Forcieri, candidato a sindaco alle imminenti amministrative spezzine.
"Dati alla mano, laddove i Paesi hanno creato reef artificiali con il naviglio dismesso e bonificato, è aumentato il turismo subacqueo e non - prosegue l'ex numero uno dell'Autorità portuale - Nel nostro mare sono presenti diversi relitti di navi, di aerei della seconda guerra mondiale che posso essere valorizzati e messi in rete per questa interessante attività. A tal proposito, la proposta di individuare nel sito della Margaret una zona per immersioni è un'idea, di cui non è ancora stata studiata la fattibilità, per rilanciare l'offerta del golfo in materia di turismo subacqueo, pensando a tutti i relitti ad oggi visitabili che potrebbero costituire un vero e proprio percorso.
Come per ogni progetto, ne verrà valutata la fattibilità - partendo dalla sicurezza del sito e della zona di mare - la possibilità di intervento in collaborazione con Associazioni ed altri comuni pertinenti, nonchè l'analisi di eventuali costi.
La nostra amministrazione creerà un tavolo di lavoro aperto agli appassionati di sub e diving, ai rappresentanti dei lavoratori del mare, itticoltori, mitilicoltori, alle associazioni ambientaliste e a tutti gli enti competenti - Guardia Costiera, Arpal, Regione - per mappare le opportunità esistenti e quelle future e costruire insieme un regolamento capace di far crescere questa attività sportiva in tutta sicurezza, facendo diventare i relitti un punto di riferimento per gli amanti della subacquea, offrendo nuove opportunità turistiche.
L’accesso ai siti sarà regolamentato e strettamente controllato, così che ne sia garantita la fruibilità in piena sicurezza per gli sportivi e per le altre attività esistenti.
Già lo fanno Paesi quali Malta, Stati Uniti, Spagna, Nuova Zelanda e Australia, per citarne alcuni. Perché allora non inserire anche Spezia nel circuito mondiale del diving e dello “scuttling”?".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure