Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 23 Febbraio - ore 14.45

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Flop della Lega, boom dei costiani. Centrosinistra e Pd tengono

L'esito delle elezioni provinciali stupisce per l'assenza di nuovi consiglieri portacolori del Carroccio: i totiani e gli esponenti di La Spezia Popolare si dividono i sei seggi della maggioranza.

I commenti dei leader
Flop della Lega, boom dei costiani. Centrosinistra e Pd tengono

La Spezia - Cede la Lega, regge alla grande la lista Toti e tengono anche il Pd e il centrosinistra, ma il vero boom è quello di Liguria Popolare: si può riassumere così il risultato delle elezioni per il rinnovo del Consiglio Provinciale della Spezia.
"Grande risultato, complimenti ai candidati che hanno saputo attirare su di sé grande consenso. Auguro loro buon lavoro. La Spezia Popolare - commenta a caldo il leader del partito Andrea Costa - cresce: avevamo un consigliere provinciale, ora ne abbiamo tre. In due anni mi pare che qualcosa lo abbiamo costruito. In politica non ci sono mai traguardi, questa è una nuova partenza".

"Arancio vince sempre! Complimenti alla nuova, storica, maggioranza di centrodestra in consiglio provinciale alla Spezia", scrive sul suo profilo Facebook l'assessore regionale Giacomo Giampedrone, leader dell'area totiana spezzina.

Nella maggioranza, dove non stupisce l'ottimo risultato dei tre candidati dell'area forzista, si registra un silenzio social tombale da parte degli esponenti del Carroccio, evidentemente delusi dall'andamento del voto: nessuno tra i sei consiglieri della maggioranza (De Ranieri, Ponzanelli, Solari, Biagi, Saccone e Gianstefani) appartiene infatti all'area leghista.

Esultante anche Federica Pecunia, segretario provinciale di un Pd che ha scontentato gran parte delle forze di centrosinistra nella composizione della lista, ma che ha centrato un risultato tutto sommato positivo. Per il centrosinistra, infatti, l'elezione di quattro consiglieri (Sivori, Mori, Nobili e Licari) è il massimo che si potesse raggiungere, vista la geografia politica dei Comuni del territorio, sempre di più in mano al centrodestra.
"Le elezioni in Provincia hanno dato un esito per la lista del centrosinistra davvero importante. Abbiamo conquistato quattro seggi grazie al lavoro di tutti gli amministratori che hanno dato fiducia ai nostri candidati - scrive Pecunia su Facebook - e dato forza alla lista per conquistare anche il quarto seggio".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News