Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Venerdì 25 Settembre - ore 10.39

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Enel, Cambiamo replica a Italia viva: "Si mettano seriamente a disposizione della comunità"

"Invece di continuare a lanciare accuse".

La Spezia - "Come si può affermare che il sindaco Peracchini non ha fatto niente per il futuro della centrale Enel della Spezia? È stata redatta un’apposita variante al Puc, proprio per sancire definitivamente che il destino di quelle aree deve essere concordato con l’amministrazione locale. Evidentemente questo passaggio viene ignorato proprio dal governo, responsabile delle linee guida di politica energetica nazionale, di cui i consiglieri Pecunia e Michelucci di Italia Viva fanno parte. Ma ogni occasione è buona per l’opposizione per attaccare indiscriminatamente Comune e Regione, soprattutto quando per risolvere i problemi dovrebbero invece guardare in casa propria". Così i consiglieri comunali di Cambiamo! Andrea Biagi e Marco Frascatore replicano agli esponenti di Italia Viva Pecunia e Michelucci, in merito alle affermazioni di Enel sul futuro della centrale di Vallegrande. "Noi però, così come gli spezzini, sappiamo bene come sono andate le cose: la centrale Eugenio Montale è presente ben dal 1962 e ancora un esecutivo composto da forze di centro-sinistra ha voluto imporre le sue decisioni alla città, passando dal carbone al turbogas, nonostante il no del Comune - aggiungono - Inoltre, ricordiamo male o l’onorevole Paita aveva, qualche tempo fa, annunciato che alla Spezia non si sarebbero visti né carbone né turbogas? Auspichiamo che Michelucci e Pecunia si mettano seriamente a disposizione della comunità, per scongiurare il futuro dell’area di Vallegrande ipotizzato da Enel, anziché persistere nel lanciare accuse. Non è certo così che eviteremo il turbogas o i container", concludono Biagi e Frascatore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia






FOTOGALLERY




















Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News