Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Mercoledì 24 Maggio - ore 15.21

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

E ora il centrodestra vuole tentare Goretta

Da possibile candidato Pd ad ultima idea di un centrodestra che litiga sulle candidature proprio nell'anno potenzialmente più propizio.

E ora il centrodestra vuole tentare Goretta

La Spezia - Se il Partito democratico naviga in acque sempre nuove e diverse e non mette un punto nè sulle candidature tanto meno sulle modalità prescelte, non è che centrodestra, Movimento Cinque Stelle e i partiti della sinistra siano l'emblema della chiarezza. Nel caso del centrodestra il dialogo ha problematiche sovrapponibili a quelle nazionali: i diversi galli nel pollaio, Lega, Forza Italia e Fratelli d'Italia, litigano sulle candidature da nord a sud, a seconda delle quote con cui stanno governando, laddove sono loro a detenere l'esecutivo. E siccome in Liguria, Giovanni Toti sa di dover ringraziare il Carroccio per i voti arrivati a maggio 2015 che gli hanno consentito di vincere con margine sicuro le elezioni regionali che lo davano lontano dal successo, in scia alla decadenza di Berlusconi, ecco che la voce di Rixi e Viale si è fatta grossa quando, parecchio tempo fa, la voce di Andrea Costa come candidato del centrodestra alla poltrona di sindaco della Spezia si è sparsa ed è arrivata fino a Genova: inutile dire che quello dell'ex sindaco di Beverino sarebbe un profilo ideale per tentare di accaparrarsi il comune capoluogo nelle mani delle forze progressiste dal 1971. Persona stimata trasversalmente, Costa sarebbe però per la Lega una candidatura che rientra a pieno titolo nel solco moderato, quello di Alleanza Popolare, storicamente più vicina alle posizioni di Fi che non a quelle di Salvini.

Toti sogna di prendere Spezia e Genova, per guardare a Roma con occhi più forti e un credito che aumenterebbe a vista d'occhio. Ma, appunto, a meno che la Lega non ceda nelle prossime settimane, si dovrà guardare altrove, fuori dall'alveo della politica attiva, scegliendo figure della cosiddetta società civile: è il caso di Pierluigi Peracchini, storico segretario della Cisl spezzina e persona molto conosciuta in città per i suoi anni al fianco dei lavoratori. Last but not least un nome che ha iniziato a ballare in questi ultimissimi giorni ed è quello di Renato Goretta, Amministratore Unico di Atc Esercizio Spa, di Schiffini Cucine Srl e dal '94 Presidente di Gesta Srl. La disponibilità a correre l'aveva già manifestata seppur in modo tiepido, tanto che si era già parlato di un'ipotetica battaglia alle Primarie PD con l'altro candidato Corrado Mori ma un po' la poca convinzione di tutta quanta la base rispetto a queste candidature, un po' le telefonate arrivate dal centrodestra lo hanno messo in stand-by. Anche perché, a dirla tutta, le avanches arrivate dal centrodestra sembrano decisamente più interessanti di quanto Goretta non abbia avuto negli scambi intercorsi col centrosinistra, suo alveo politico naturale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Mimmo Di Carlo in scadenza di contratto, vorreste vederlo ancora sulla panchina dello Spezia?































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure