Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 21 Agosto - ore 12.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Del Prato: "Appello agli apiranti astensionisti: la risposta a questa politica non sia l'apatia"

Del Prato: `Appello agli apiranti astensionisti: la risposta a questa politica non sia l´apatia`

La Spezia - Una breve riflessione su questa deprimente campagna elettorale.
Mugugnando (come un anziano di fronte ad un cantiere) sulla mancata unità del centrosinistra spezzino, passo il mio tempo a scambiarmi santini elettorali con gli altri candidati, nella certezza che non finirò mai l’album entro l'undici giugno.
Avendo vissuto molti anni a Milano sono spesso tentato di comportarmi come il classico milanese che, tornato in provincia, non resiste alla tentazione di insegnare agli altri come vivere.
Temo che stavolta cederò alla tentazione e dirò che, se il centrosinistra invece di dialogare con il suo popolo passa il tempo a fare a gara a chi è più “civico” o a chi ha meno governato negli ultimi vent'anni, il rischio è grosso.
Venticinque anni fa ho visto da vicino il crollo della cosiddetta Prima Repubblica. Per i vent'anni successivi ho constatato quali mostri possa partorire l'anti-politica e il qualunquismo.
Ebbene, sono tuttora convinto che, allora come oggi, la politica non possa invocare un particolare status rispetto alla Legge e che, oggi più di allora, i partiti devono sapersi autoriformare. Detto quindi che non sono un nostalgico dei bei tempi andati, non posso fare a meno di ricordare che da quella atmosfera uno e uno solo uscì vincitore. Il casto e puro cavaliere che seppe meglio di altri cavalcare il sogno perverso di una democrazia senza partiti.
Purtroppo oggi sento anche a Spezia un'atmosfera simile. Con la differenza che il cavaliere si è fatto molto più nero (a proposito, in caso di ballottaggio, come si comporteranno i kamaraden di CasaPound e Forza Nuova?) e che è spuntato anche il guru di Genova a ricordarci quanto sia inutile la democrazia rappresentativa rispetto all'ebrezza del blog.
I cittadini, soprattutto quelli più giovani, hanno tutti i diritti di essere nauseati da una certa politica, ma la risposta non può e non deve essere l’apatia. Come noi della lista “A Sinistra!” abbiamo cercato quotidianamente di dimostrare insieme a Paolo Manfredini, esistono spazi, soprattutto a sinistra, dove c’è ancora passione, dove esiste ancora la voglia di cambiare e dove è ancora fortissimo l’amore per questa città.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure