Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Febbraio - ore 22.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Degrado Einaudi Chiodo, striscione degli studenti di estrema destra

Degrado Einaudi Chiodo, striscione degli studenti di estrema destra

La Spezia - “Una scuola fatiscente, a farne le spese è lo studente!”: recitano così gli striscioni esposti questa mattina dal Blocco Studentesco, realtà di estrema destra, nell’Istituto professionale Einaudi-Chiodo per denunciare le carenze strutturali in cui versano gli edifici scolastici.

Giorgio Giannotti, rappresentante d’istituto afferma: “Noi studenti dell’Einaudi-Chiodo siamo stanchi delle condizioni in cui versa il nostro istituto. Porte scardinate o senza maniglie, pavimenti aggiustati con pezzi di cartone e nastro adesivo, crepe e buchi sui muri, gradini pericolosi: queste solo alcune delle assurde situazioni che, grazie alle segnalazioni degli studenti, io e i ragazzi del Blocco Studentesco abbiamo riportato già all'inizio dell’anno scolastico, in un dossier correlato da foto molto indicative. Come promesso prima della mia elezione a rappresentante d'istituto, provvederò personalmente a consegnare il dossier agli organi competenti, da cui noi studenti pretendiamo risposte. In caso contrario siamo disposti ad organizzare una mobilitazione di protesta sotto la sede della provincia, invitando anche gli studenti delle altre scuole nelle quali si verificano situazioni analoghe. Pretendiamo un tetto solido sulla testa degli studenti".

"Prendiamo atto con piacere che anche terzi riscontrino le stesse problematiche portate avanti dalla nostra lista durante le elezioni per i rappresentanti d'istituto. Confidiamo quindi nel superamento delle divisioni ideologiche per abbracciare la causa comune per il bene di tutti gli studenti.
Continueremo a monitorare la situazione in attesa di una presa di posizione da parte delle istituzioni. Da anni il Blocco Studentesco è il solo movimento al fianco delle problematiche degli studenti spezzini – conclude la nota - sempre in prima linea nelle battaglie che riguardano la fatiscenza degli edifici scolastici, le problematiche derivanti dalla “buona scuola” e dalla mala gestione dell’alternanza scuola-lavoro. Siamo il futuro di questa nazione, tocca a noi alzare la testa e riprenderci quello che ci spetta”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News