Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Febbraio - ore 22.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Dall'opposizione: "Peracchini e la maggioranza votano contro l'elettrificaizone delle banchine"

Dall'opposizione: "Peracchini e la maggioranza votano contro l'elettrificaizone delle banchine"

La Spezia - “Nell’ultima seduta di consiglio il sindaco Pierluigi Peracchini e la sua maggioranza hanno superato se stessi. Presi dallo spirito di contrapposizione non solo con i loro (ex) alleati Guerri e Caratozzolo, ma anche con noi rappresentanti delle opposizioni, Peracchini e compagni hanno votato contro alla nostra proposta - messa nero su bianco - di portare avanti il progetto dell’elettrificazione delle banchine portuali, peraltro avviato da precisi accordi tra Comune e Adsp nel 2017 e sostenuto dallo stesso Peracchini non più tardi di un anno e mezzo fa in campagna elettorale". Lo affermano i capigruppo di minoranza Melley (LeAli a Spezia), Pecunia (Pd), Manfredini (Psi), Lombardi (Spezia bene comune) e Liguori (Spezia bella, forte, unita) commentando l'esito della seduta di consiglio comunale di ieri sera (leggi qui).

"Da tempo chiediamo un pubblico confronto con il Comune e l’Autorità portuale da un lato, le forze economiche e sociali e la cittadinanza tutta dall’altro per valutare non solo gli investimenti infrastrutturali legati al comparto (nuovo molo, stazione marittima...), ma anche le ricadute economiche ed occupazionali sul territorio e gli effetti sul piano della qualità ambientale per il Golfo ed i quartieri confinanti con il porto: confronto da tempo disatteso in primis dal sindaco Peracchini che, oltre a non aver ancora trovato il tempo per presenziare alla Commissione sul Waterfront richiesta da mesi, si è ben guardato sino ad ora da organizzare un forum aperto alla cittadinanza su un tema così importante. Motivo di questa scelta? Il fatto che tra qualche anno (minimo 7-8 anni) le navi da crociera saranno alimentate a Gnl e dunque non servirebbe far realizzare una apposita centralina Enel a cura dell’Adsp. Non c’è che dire. Come regalo di Natale i cittadini della Spezia si meritavano ben altro: e gli abitanti dei quartieri confinanti con il porto crociere sentitamente ringraziano".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia









































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News