Genova 24 La Voce del Tigullio Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 24 Novembre - ore 22.18

previsioni meteo la spezia
Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Instagram Città della Spezia

Cozzani: "La giunta Toti non ha sottovalutato il problema e non è terrorizzata dalla situazione nello spezzino, anzi"

replica a sansa

La Spezia - “Non c’è niente da fare, il candidato Sansa non ce la fa proprio a non usare l’emergenza Covid per fini elettorali, strumentalizzando e riempiendo di falsità i liguri, per raccogliere qualche preferenza facendo leva sulle paure della gente: l’unico modo che gli resta, visto che i contenuti e le proposte scarseggiano". Dopo la risposta della Regione, arriva la replica di Matteo Cozzani, coordinatore della Lista Toti Presidente, che contrattacca: "Oggi si attacca al cluster della Spezia per fare le sue infondate e ridicole dichiarazioni, ancora una volta dimostrando di non sapere nemmeno di cosa parla. Chiariamoci una volta per tutte: la giunta Toti non ha sottovalutato il problema e non è terrorizzata (a differenza di quello che vorrebbe lui) dalla situazione nello spezzino, anzi. Con impegno e lucidità ha gestito l’emergenza, passando ogni giorno ore in ufficio in riunione con la sanità, monitorando costantemente i dati e tracciando i contatti per bloccare la diffusione del virus".

Ancora Cozzani: "Mentre Sansa era in giro per scampagnate, in Regione si lavorava e si lavora ancora per la ripartenza delle scuole, comprese quelle del Comune della Spezia, che dopo attente valutazioni si è deciso di posticipare in via precauzionale, proprio per gestire al meglio questo giorni complicati e riportare al più presto la situazione alla normalità. L’unica cosa che ci terrorizza è lasciare la Liguria nelle mani di uno che per prendere qualche preferenza sta mistificando la realtà e strumentalizzando un’emergenza che riguarda la salute dei liguri. Invece di fare le solite sparare elettorali senza senso (come i tamponi a tappeto, di cui Sansa non sa nulla) e riempire il suo programma di proposte lontane dalla realtà per la sanità, perché non chiede al suo Governo di mandare le mascherine che ha promesso agli studenti e che tante scuole ancora stanno aspettando? Ah no giusto, se si tratta di fare qualcosa di reale l’ex giornalista se la dà a gambe e poi si domanda perché il Presidente Toti, impegnato a gestire concretamente le emergenze, non abbia avuto il tempo per un confronto... Sansa faccia pace con il cervello (e con gli alleati), scenda da Sant’Ilario e impari a dire la verità. Forse allora avremo qualcosa di cui parlare... ma dubitiamo che accada”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia

























Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy
Impostazioni Cookie

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News