Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Martedì 16 Gennaio - ore 18.10

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Costa propone la chiusura notturna dei giardini pubblici

Troppo degrado, troppa insicurezza. Mentre Brogi progetta una super-illuminazione, dai banchi della maggioranza arriva una proposta forte.

Costa propone la chiusura notturna dei giardini pubblici

La Spezia - C'è chi li ama e non vorrebbe vederli mutare di una virgola, simbolo della città ottocentesca e fiore all'occhiello di quel proto-turismo che s'insediò fra i due secoli. C'è chi non li sopporta, li trova vetusti e non antichi, fuori da un utilizzo moderno, responsabile della cesura fra mare e città vecchia e soprattutto evitati da tutti, turisti in primis che di lì ci passano quasi obbligatoriamente. E' il destino dei giardini pubblici monumentali che, dopo l'esplosione estiva della problematica igienica (topi e calura, mix letale) e l'annuncio dell'assessore alla cura e decoro della città Lorenzo Brogi di una super-illuminazione per tutta l'area (per troncare sul nascere la cronica presenza della microcriminalità), contemplano altre proposte. Particolarmente forte quella del consigliere Andrea Costa, in quota La Spezia Popolare, che porterà in consiglio l'idea di una chiusura notturna dei giardini: "Dobbiamo purtroppo constatare, con profondo rammarico, il degrado e l'insicurezza dei nostri amati giardini pubblica, preda quotidianamente di chi sporca e deturpa o, peggio ancora, delinque. È necessario, quindi, permettere ai nostri concittadini di riappropriarsi di un bene unico, patrimonio di tutta la città". Ecco il cuore dell'idea che sarà sottoposta in particolare all'assessore alla sicurezza Gianmarco Medusei, perché possa valutarla: "E' fondamentale individuare la soluzione che permetta una chiusura notturna dei giardini, così da consentire agli addetti di provvedere adeguatamente alla loro pulizia, in vista della riapertura mattutina. In molte città europee e italiane i giardini pubblici sono un bene della collettività, chiuso la notte e vissuto da residenti e turisti durante la giornata. Questo è quello che auspico per il bene delle famiglie spezzine e per chi visita ogni giorno la nostra città".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia










I SONDAGGI DI CDS

Palladino e Mora in rampa di lancio: quale giocatore dovrebbe fare spazio in lista A?

































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure