Liguria News TeleNord Genova Post Sanremo News Riviera Sport Savona News Savona Sport Città della Spezia
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Sabato 29 Aprile - ore 22.15

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Consiglio comunale frizzante, ma unanime nel sostegno agli studenti

Ieri sera la seduta è stata animata dalle reciproche accuse di voler "piantare bandierine" sul tema che ha portato i ragazzi delle scuole spezzine in piazza.

Consiglio comunale frizzante, ma unanime nel sostegno agli studenti

La Spezia - Quattro votazioni unanimi e tanti scontri verbali "classici". Questo, in estrema sintesi, l'esito del consiglio comunale di ieri sera, che vedeva all'ordine del giorno l'approvazione di tre delibere di giunta alle quali si sono aggiunte alcune mozioni urgenti, riguardanti Piazza Verdi, la situazione critica del Centro Italia e quella degli edifici scolastici superiori.

Come previsto, anche in seguito alla ri-convocazione della commissione Bilancio mezz'ora prima del consiglio, i 30 consiglieri presenti hanno votato all'unisono per la delibera per aderire alle agevolazioni per il pagamento dei tributi arretrati presentata dal vice sindaco Cristiano Ruggia (leggi qui).
Nessun voto contrario anche per l'adesione alla Carta di partenariato del Santuario Pelagos, proposta dall'assessore per la Tutela ambientale Laura Ruocco, che ha illustrato come, dopo l'ok da parte del ministero dell'Ambiente, "l'amministrazione si dovrà impegnare per abbattere gli impatti antropici sulle cose (ad esempio riducendo l'incidenza degli scarichi fognari, Ndr), proporre attività formative per i ragazzi, promuovere maggiore sensibilità verso il mare e i cetacei, diffondere buone pratiche sulla fruizione del mare e qualificare il turismo. A questo si affiancherà una partecipazione agevolata ai bandi nazionali e internazionali e la condivisione progettuale con altri territori che aderiscono alla Carta".

Prima di passare alla terza delibera - relativa al recepimento di una nuova norma nazionale sulla contabilità - il presidente del consiglio comunale, Paolo Mafredini, ha aperto la discussione i voti sull'effettiva urgenza delle mozioni presentate.
Bocciate quella dell'azzurro Giacomo Peserico sulla viabilità in Piazza Verdi, così come quelle del Movimento cinque stelle sull'invio di fondi alle popolazioni terremotate, sulla sospensione del transito del trasporto pubblico locale in Piazza Verdi e sullo svolgimento della fiera di San Giuseppe nella nuova piazza.
Sono state invece dichiarate urgenti la mozione presentata da Pietro Antonio Cimino per esprimere solidarietà alle popolazioni colpite dal terremoto e dal gelo nel Centro Italia e ringraziamento alle forze di polizia e agli enti soccorritori, oltre a quella sottoscritta da tutti i gruppi consiliari per sostenere la protesta degli studenti delle scuole superiori per migliori condizioni di sicurezza e temperatura negli edifici.
Un documento, quest'ultimo, sul quale si è consumata una diatriba tra maggioranza e opposizione, con reciproche accuse di voler "mettere bandierine" per far colpo sul rappresentante degli studenti presente tra il pubblico. Un giochino che non ha impressionato più di tanto il giovane, che ha però dovuto attendere sino alle 23.11 la votazione della mozione, ultimo atto della serata. La maggioranza infatti non ha potuto concedere che venisse anticipato il tutto - seppure di non più di un quarto d'ora - perché altrimenti l'opposizione avrebbe potuto abbandonare l'aula subito dopo, sottolineando l'incapacità del centrosinistra di garantire il numero legale e impedendo l'avvallo della delibera sulla contabilità.
E a pochi mesi dalle elezioni, si sa, tutto fa brodo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure