Città della Spezia Liguria News Genova Post Città della Spezia La Voce Apuana
LA REDAZIONE
Telefono redazione La Spezia 0187 1852605
Fax redazione La Spezia 0187 1852515
PUBBLICITA'
Telefono pubblicita La Spezia 0187 1952682

Ultimo aggiornamento: Lunedì 24 Settembre - ore 20.00

Facebook Città della Spezia Twitter Città della Spezia Google+ Città della Spezia
Instagram Città della Spezia

Commissione Garanzia, Cenerini: "Il Pd vuole mettere in difficoltà Gagliardi, roba da Corte dei conti"

Commissione Garanzia, Cenerini: "Il Pd vuole mettere in difficoltà Gagliardi, roba da Corte dei conti"

La Spezia - "Conosco la presidente Dina Nobili da quasi trent’anni, ma ora si sta esagerando! Credo sia la terza volta che la commissione Garanzia e controllo viene convocata dall’inizio della consiliatura e a mio avviso sempre con ordini del giorno non inerenti alle sue funzioni o comunque superati nei fatti". Lo afferma Fabio Cenerini, capo gruppo Forza Italia - Toti, in relazione alla prossima convocazione della commissione per affrontare temi inerenti il bilancio comunale.
"Ricordo che la commissione di Controllo e garanzia - prosegue Cenerini - dovrebbe avere principalmente una funzione di controllo sull’attività amministrativa e deliberativa dell’ente, ovviamente se ciò non sia già rientrato o rientri nei compiti di altre commissioni o sia già stato oggetto di dibattito in consiglio comunale. La commissione come dicevo si è già riunita almeno altre due volte. La prima sulle spese dello staff del indaco, senza portare nessun elemento di novità rispetto a quanto già dichiarato dal sindaco e riportato da tutti gli organi di stampa )e nella seduta feci presente che mi era sembrato uno spreco di denaro pubblico).
La seconda sul nuovo ospedale, andando a sovrapporsi con la commissione lavori pubblici.
L’ultima, convocata per domani pomeriggio, con all’ordine del giorno “Documentazione del D.U.P., in particolare vendita dell’asilo nido di Via Firenze e Parco del Colombaio di Pegazzano”. Tengo a precisare che tale argomento è stato oggetto di dibattito e delibera durante il consiglio comunale di giovedì 8 febbraio, iniziato alle 21.15 e terminato quasi alle tre del mattino. Inoltre è stato oggetto per due volte della V Commissione il 22 e il 26 gennaio, dove uno dei punti era appunto “Approvazione del Documento unico di programmazione (Dup) 2018-2020 - Sezione strategica e sezione operativa”. Ora questa convocazione appare pretestuosa ed evidentemente utilizzata solo a fini politici per ritornare su un argomento ampiamente dibattuto e già deliberato, sul quale la commissione non ha competenza o potere di modifica. Una evidente strumentalizzazione, forse solo per provare a mettere in difficoltà l’assessore al Patrimonio, la vicesindaco Manuela Gagliardi, guarda caso concorrente nel collegio uninominale spezzino della Camera dei deputati, di un esponente del Pd, lo stesso partito della presidente Nobili. Vi sembra il caso - conclude Cenerini - che per fare propaganda politica si usi un organo istituzionale a proprio uso e consumo e si buttino dalla finestra oltre 1.000 euro di soldi pubblici?".

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Notizie La Spezia








































Testata giornalistica iscritta al Registro Stampe del Tribunale della Spezia. RAA 59/04, Conc 5376, Reg. Sp 8/04.
Direttore responsabile: Fabio Lugarini.
Direttore editoriale: Armando Napoletano.
Redazione: Thomas De Luca, Chiara Alfonzetti, Andrea Bonatti, Niccolò Re, Matteo Cantile, Benedetto Marchese, Andrea Fazi.
Editorialisti: Salvatore Di Cicco, Paolo Carafa, Giorgio Pagano, Alberto Scaramuccia e Piero Donati.
Fotografo: Stefano Stradini.

Contatta la redazione

Privacy e Cookie Policy

Per la tua pubblicità su Cittadellaspezia sfoglia la brochure

Liguria News